Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 marzo 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Eventi 07/04/2015

Legalità: Rita Borsellino
incontra gli studenti vastesi

Il 14 aprile l’incontro presso l’aula magna del Palizzi di Vasto

Rita Borsellino"Costruiamo insieme la legalità". È il tema al centro del confronto che si svolgerà tra Rita Borsellino e gli studenti vastesi. Martedì 14 aprile, alle 10.30 nell'aula magna Maurizio Natale dell'istituto Palizzi di Vasto, si terrà l'appuntamento organizzato dall'Università delle Tre Età di Vasto e moderato dal giornalista Ettore Zanca. 

La sorella del magistrato ucciso dalla mafia nel 1992 è da anni impegnata nella promozione della cultura della legalità e della lotta alle mafie, dedicandosi in particolare agli incontri con gli studenti. Con l'Arci ha dato vita alla Carovana Antimafia e con don Luigi Ciotti all'Associazione Libera contro le mafie, di cui è stata vicepresidente fino al '95 e poi presidente onorario. 

Oggi è "impegnata attivamente nella società civile nel campo dell'educazione alla legalità democratica, nel diffondere una cultura di giustizia e solidarietà, non solo per tener vivo il ricordo del fratello e di tutte le vittime della mafia, ma soprattutto perché le nuove generazioni, attraverso la conoscenza dei fatti, acquistino consapevolezza dei propri diritti, del valore della legalità e della democrazia; assieme a una coscienza critica e responsabile che consenta loro di fare scelte giuste e coerenti per il bene loro e della collettività nella quale sono chiamate a vivere". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi