Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Montazzoli   Cronaca 03/04/2015

Frana un pezzo di montagna,
chiusa la Castiglione-Montazzoli

Il dissesto colpisce nuovamente il Vastese. Disagi anche per l’acqua

La franaUn altro pezzo di montagna che viene giù ed un'altra strada provinciale che si chiude. Fortunatamente ieri notte non c'erano veicoli in transito sulla strada che collega Castiglione Messer Marino e Montazzoli quando un'enorme massa di fango e roccia si è staccata dalla montagna, travolgendo una casa cantoniera, occupando la strada e scendendo a valle. Da subito c'è stato l'intervento delle squadre d'emergenza, per evitare pericoli alla popolazione e immediatamente si è capito che la situazione era grave. Questa mattina, con la luce del giorno è stato possibile rendersi conto della criticità della situazione. La strada è interrotta da un alto muro di pietre e fango e c'è il pericolo che la frana continui ad avanzare.

Il disagio più grande al momento è legato all'acqua potabile. Il sindaco di Montazzoli, Felice Novello, dopo aver preso atto che le sorgenti che alimentano l'acquedotto sono state intorbidite, ha emanato un'ordinanza che vieta l'utilizzo dell'acqua corrente per usi potabili e alimentari. Questo fino a quando non si riuscirà a risolvere il problema.

C'è attesa nel territorio per capire cosa succederà su questa strada che, restando chiusa, limita inevitabilmente gli spostamenti dei residenti di un territorio che continua a franare.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi