Tennistavolo, tre vastesi alla Coppa delle Regioni di Molfetta - Gaia Smargiassi, Marzia Comparelli e Federico Antenucci con la maglia dell’Abruzzo
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 27/03/2015

Tennistavolo, tre vastesi alla
Coppa delle Regioni di Molfetta

Gaia Smargiassi, Marzia Comparelli e Federico Antenucci con la maglia dell’Abruzzo

La selezione abruzzeseHa preso il via questa mattina a Molfetta la 35ª edizione della Coppa delle Regioni di Tennistavolo, importante competizione giovanile su cui la Federazione punta per la crescita dei talenti del ping pong. In campo anche la selezione abruzzese, formata per tre quarti da atleti vastesi. Sotto la guida del tecnico Marco Prosperini ci sono infatti Gaia Smargiassi e Federico Antenucci della San Gabriele Tennistavolo e Marzia Comparelli della Asd Tennistavolo Vasto, oltre a Leonardo Conte di Silvi. 

Nella città pugliese, dopo la cerimonia inaugurale, sono iniziate le sfide che vedranno 21 squadre (20 regioni più San Marino) sfidarsi per conquistare la vittoria finale. I giovani abruzzesi hanno già vinto la prima sfida, battendo 4-0 il Trentino. Le gare andranno avanti fino a domenica, quando si svolgeranno le finali. Per i tre pongisti vastesi c'è la soddisfazione di poter rappresentare la propria regione in una competizione nazionale e la voglia di mettersi in luce dinanzi a tecnici e dirigenti federali giunti a Molfetta per l'occasione.

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi