CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 12/03/2015

Vasto, l’ospedale "San Pio"
infestato dalle zanzare tigre

Fogne rotte nel piano seminterrato

Vasto, ospedale San Pio da PietrelcinaL'ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto infestato dalle zanzare tigre. Disagi che pazienti, medici, infermieri e visitatori sono costretti a sopportare in questi giorni in cui gli insetti hanno cominciato a riprodursi anzitempo. E a procurare fastidiose punture a tutti. 

Le zanzare tigre sono praticamente ovunque: nei reparti, al pronto soccorso e all'obitorio. Il problema - fanno sapere dalla Asl - è la rete fognate del piano interrato, che va bonificata. E, nel frattempo, è scaduto anche il contratto con l'impresa specializzata nella disinfestazione. 

L'azienda sanitaria provinciale assicura che la prossima settimana, una volta rinnovata la convenzione, l'intervento di sanificazione verrà eseguito e tutto tornerà alla normalità. Nel frattempo, sopportare: le zanzare tigre, con le loro irritanti punture, continueranno a imperversare ancora per qualche giorno.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi