Danni del maltempo, a San Salvo convocato il tavolo tecnico - ’Sollecitare interventi immediati e pianificare quelli strutturali’
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Cronaca 12/03/2015

Danni del maltempo, a San Salvo
convocato il tavolo tecnico

’Sollecitare interventi immediati e pianificare quelli strutturali’

Alle Nereidi auto sommerse dall'acqua"Il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca ha convocato per venerdì 13 marzo alle ore 10.30, presso la sede municipale, un tavolo tecnico di concertazione dopo gli eventi metereologici dei giorni scorsi". Lo riferisce una nota di palazzo di città. "Il maltempo ha provocato ingenti danni ai privati, alle attività produttive e commerciali, alle campagne e alla viabilità del nostro territorio. Da qui la necessità di prendere iniziative necessarie e urgenti con il contributo degli enti istituzionali preposti".

Al tavolo tecnico sono stati convocati la Regione Abruzzo, la Provincia di Chieti, il Comune di Vasto, l’assessorato all’Agricoltura e dei Contratti di fiume della Regione Abruzzo, il Consorzio di Bonifica Sud, il Compartimento dell’Anas de L’Aquila.

"I nostri concittadini stanno affrontando questa emergenza con grande senso di responsabilità – commenta il sindaco – collaborando con l’Amministrazione comunale. Il tavolo tecnico per sollecitare gli interventi più urgenti immediati e iniziare la pianificazione di quelli strutturali che evitino per il futuro il ripetersi dei danni che abbiamo subito".

Intanto a San Salvo e Vasto si continua a lavorare per cercare di tornare quanto prima ad una situazione di normalità. Ieri mattina abbiamo incontrato i residenti e gli operatori commerciali del complesso Le Nereidi alle prese con il fango [il video]. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi