Timeout Giovani Ospiti: Giorgio Bellafronte - Futuro e sviluppo per Vasto,Lorenzo Bevilacqua - ChiAmaVasto, Debora D'Attilio - L'Arcobaleno, Daniela Di Salvo - Fratelli d'Italia, Veronica Ventrella - Vasto 5.0, Paola Cerella - giornalista CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 04/03/2015

’La frana tra memoria e presente",
sabato un convegno al Palizzi

Presentazione dell’area di progetto dedicata alla frana del 1956

Convegno al PalizziSabato 7 marzo, alle ore 9,00, nell’Aula Magna “Maurizio Natale” dell’Istituto Tecnico Statale Economico Tecnologico “Filippo Palizzi” di Vasto, avrà luogo il Convegno “La Frana tra memoria e presente”, Presentazione dell’area di Progetto “La grande frana del 1956”.

Dopo i saluti del sindaco di Vasto Luciano Lapenna e del Dirigente Scolastico Gaetano Fuiano, interverranno gli alunni della classe 5°A Costruzioni Ambiente e Territorio (autori dell’area di progetto).

A seguire il geologo Elio Bitritto (Ordine Geologi prov. Chieti) e il geologo Luigi Di Totto (Associazione Professionisti del Vastese). Sarà poi la volta degli interventi del geom. Giampiero La Palombara (Collegio Geometri Provincia di Chieti), dell’architetto Mauro Latini (Ordine Architetti Provincia di Chieti) e dell’ing. Antonio Rossi (Ordine Ingegneri Provincia Chieti). A moderare la tavola rotonda l’arch. Maria Bruna Scarano, docente presso il corso CAT del Palizzi.

Così spiega l’iniziativa il DS del Palizzi, dr. Gaetano Fuiano: "Gli studenti della quinta classe del corso C.A.T. (Costruzione Ambiente e Territorio) del nostro Istituto hanno ultimato la prima parte delle attività relative all’Area di Progetto dedicata al tema La Grande Frana del 1956.

Al fine di presentare le risultanze di questa prima fase, il nostro Istituto ha voluto promuovere un momento di confronto tra la nostra Scuola, il Comune di Vasto, gli Ordini Professionali e l’Associazione dei professionisti del Vastese sul dissesto idrogeologico nella Città del Vasto. Intendiamo inoltre rendere una testimonianza storica e sociale di quel tragico evento e affrontare il tema del dissesto idrogeologico della nostra città, anche alla luce del recente smottamento che ha interessato la zona di Palazzo D’Avalos”.

 

Fabrizio Scampoli

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi