"Dopo la mia lettera aperta il procuratore mi ha ricevuto" - D’Alessandro: "Stamani proficuo incontro a palazzo di giustizia con Di Florio"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 19/02/2015

"Dopo la mia lettera aperta
il procuratore mi ha ricevuto"

D’Alessandro: "Stamani proficuo incontro a palazzo di giustizia con Di Florio"

Giampiero Di FlorioDopo la sua lettera aperta (clicca qui per leggerne il contenuto) al capo della Procura di Vasto, Davide D’Alessandro è stato ricevuto stamani dal procuratore, Giampiero Di Florio. E’ lo stesso consigliere comunale indipendente d’opposizione a rendere nota la notizia dell’incontro avvenuto stamane negli uffici del primo piano del palazzo di giustizia di via Bachelet.

Il comunicato – “Essere convocato dal nuovo procuratore a distanza di appena 24 ore dalla mia lettera aperta mi ha reso enormemente felice”, commenta D’Alessandro in un comunicato stampa diramato poco dopo mezzogiorno. “Sono contento per la tempestività, nonostante avessi precisato la non pretesa di risposta. Invece, il dottor Di Florio ha voluto che esplicitassi di persona quanto argomentato nella lettera aperta. Dopo quattro anni di consigliere comunale, di articoli, di interventi, di interrogazioni, fino all'esposto dell'anno scorso, finalmente è giunta l'occasione per riferire quanto visto, saputo e scritto. Di più, ovviamente, non posso aggiungere se non ribadire la soddisfazione per un incontro molto proficuo”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi