Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 06/02/2015

Importuna e tenta di derubare
un anziano: 23enne arrestata

L’episodio questa mattina nel centro storico di Vasto

foro repertorioLo avvicinato facendogli delle avances, poi ha iniziato a frugargli nelle tasche per cercare di rubargli il portafogli. Brutta disavventura questa mattina per un 87enne vastese che, mentre camminava nei pressi di piazza Rossetti, davanti alla chiesa dell'Addolorata, è finito nelle mire di una giovane rom. La 23enne, proveniente dal campo nomadi di Foggia, era arrivata in mattinata in città nel tentativo di mettere a segno qualche furto. Per questo non ha esistato ad avvicinarsi all'anziano che si è sentito non poco in imbarazzo ascoltando le proposte della giovane. Questa, approfittando dello stato di confusione dell'anziano, gli ha messo le mani addosso, alla ricerca del portafogli o altri oggetti di valore. C'è stata della concitazione, anche con l'intervento di alcuni passanti, che non è passata inosservata ai carabinieri di quartiere in servizio nel centro della città.

Il militare ha intimato alla giovane di fermarsi e l'ha inseguita quando la 23enne si è data alla fuga. "Sfortunatamente per lei - riferisce il maggiore Giancarlo Vitiello - si è infilata in un vicolo in cui era presente una pattuglia della polizia municipale, che ne ha fermato la corsa". Sono poi arrivati i militari che l'hanno tratta in arresto e condotta in caserma.

Nella stessa mattinata la giovane, di cui sono state rese note solo le iniziali, T.M., è stata processata per direttissima e condannata a 2 anni e il pagamento di una multa di 400 euro. Poichè incensurata è stata rilasciata e ha ricevuto il foglio di via che le impedisce di avvicinarsi nuovamente a Vasto. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi