Giorno della Memoria, alunni a lezione dalla prof. Cerella - Le quinte della Martella all’IIS Mattei per vedere un film sulla Shoah
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Eventi 27/01/2015

Giorno della Memoria, alunni
a lezione dalla prof. Cerella

Le quinte della Martella all’IIS Mattei per vedere un film sulla Shoah

Il Giorno della MemoriaNell’ambito delle iniziative per il Giorno della Memoria le classi quinte della Scuola Primaria “Luigi Martella” dell’Istituto Comprensivo “Gabriele Rossetti” si sono recate presso l’Itis “Enrico Mattei” accolte dalla professoressa Paola Cerella. I giovani alunni hanno assistito alla proiezione di un documentario sulla Shoah realizzato dalla stessa Cerella durante i suoi viaggi nei luoghi dello sterminio nazista nei confronti degli ebrei, ad Auschwitz in primis. La professoressa Cerella è stata molto precisa nel raccontare nei minimi particolari le atrocità perpetuate dai nazisti in quei luoghi, usando comunque un linguaggio accessibile ai giovanissimi auditori.

In riferimento al filmato visionato presso il “Mattei” e alla lezione impartitagli dalla Cerella è emerso che i ragazzi della “Martella” sono rimasti particolarmente colpiti soprattutto dall’azzeramento della persona che avveniva nei campi di concentramento tramite la privazione di abiti, scarpe, monili, al taglio completo dei capelli e, soprattutto alla cancellazione del nome del prigioniero, che ad Auschwitz come negli altri campi di sterminio cessava di essere un uomo e diveniva solo un numero. Non esistevano più sesso, età o altro, si era tutti destinati alla morte per stenti o ancor peggio tramite barbare uccisioni, forni crematori o camere a gas. Il 27 gennaio (e non solo) è il giorno in cui tutti dovremmo riflettere su ciò che è accaduto in modo che il punto più oscuro toccato dall’umanità, ovvero la Shoah, possa non ripetersi mai più. Un ringraziamento particolare da tutte noi alla professoressa Paola Cerella per la disponibilità e sensibilità dimostrateci.

Le insegnanti delle classi quinte della “Luigi Martella”

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi