CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 26/01/2015

L’Italia di Emmanuele Forcone è
Campione del mondo di pasticceria

La squadra italiana prima a Lione davanti a Giappone e Stati Uniti

La vittoria dell'Italia (foto Pasticceria Internazionale)È il vastese Emmanuele Forcone uno dei tre componenti della squadra italiana che qualche ora fa a Lione si è laureata Campione del Mondo di Pasticceria. Insieme a Fabrizio Donatone e Francesco Boccia, il maestro pasticcere originario di San Valentino in Abruzzo Citeriore ma vastese d'adozione, ha conquistato la giuria con il celebre pasticcere Iginio Massari come presidente onorario.

La squadra italiana, attraverso creazioni di incredibile perfezione con tanto di zucchero modellato, cioccolato e sculture di ghiaccio, ha sbaragliato la concorrenza. Nelle ultime quattro edizioni l'Italia era stata una presenza fissa sul podio della manifestazione che si tiene ogni due anni nella città francese. Nel 2011 c'era anche Forcone, dopo la sua prima affermazione come campione italiano (2010), nel team che conquistò la medaglia d'argento.

Emmanuele Forcone tra Fabrizio Donatone e Francesco Boccia

Lo scorso anno, in occasione del Sigep di Rimini, Emmanuele Forcone aveva riconfermato la conquista del titolo di miglior pasticcere d'Italia (l'articolo) entrando quindi di diritto nella squadra nazionale per l'edizione 2015 della Coppa del Mondo. Lui e i suoi bravi colleghi si sono preparati duramente e alla fine è arrivato il risultato sperato, la vittoria, così come era già capitato nel 1997.

Per Forcone, che ormai è un pasticcere di fama internazionale, con la sua attività che lo porta a girare il mondo, una nuova soddisfazione da aggiungere all'albo d'oro dei suoi successi. A Vasto in tantissimi nel corso degli anni ne hanno apprezzato le creazioni realizzate nella pasticceria Pannamore di Nino Radoccia, da cui poi il talentuoso (e ancora molto giovane) pasticcere ha spiccato il volo.

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi