A14: incidente nel tratto vastese, ferito soccorso in eliambulanza - Per un’ora rallentamenti e code in direzione sud
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 21/01/2015

A14: incidente nel tratto vastese,
ferito soccorso in eliambulanza

Per un’ora rallentamenti e code in direzione sud

Il furgone incidentatoAncora un incidente lungo il tratto autostradale vastese della A14 a causa di un incidente. Per cause al vaglio della polizia autostradale, un furgone, un Opel Vivaro, ha perso il controllo, finendo contro le protezioni mentre procedeva in direzione sud. Nel violento impatto sono rimaste ferite le due persone che viaggiavano a bordo. Per C.G., 41enne pescarese, è stato necessario il trasferimento in elisoccorso presso l'ospedale di Chieti, l'altro ferito, meno grave, G.M., 32 anni, è stato trasferito al San Pio da Pietrelcina di Vasto.

L'incidente è accaduto a poca distanza da un viadotto; a poca distanza dal luogo, un camion è rimasto fermo sulla corsia di emergenza, così da complicare ulteriormente il flusso verso sud, già rallentato dall'incidente. Dopo la rimozione del mezzo incidentato e il termine dei rilievi da parte delle autorità competenti il traffico è potuto tornare alla normalità.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi