Auto in fiamme, vigili del fuoco in largo Cristina Rossetti - Episodio accidentale. Danni anche ad una seconda vettura
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 18/01/2015

Auto in fiamme, vigili del fuoco
in largo Cristina Rossetti

Episodio accidentale. Danni anche ad una seconda vettura

I vigili del fuoco mettono in sicurezza la vetturaErano circa le 20 quando i residenti della zona nei pressi di largo Cristina Rossetti hanno iniziato ad avvertire un forte odore di bruciato. Alcuni degli abitanti del quartiere, usciti all'esterno, si sono accorti che una Fiat Stilo ferma nel parcheggio stava andando a fuoco. Subito è stato richiesto l'intervento dei vigili del fuoco, che hanno raggiunto la zona ed hanno spento le fiamme, che avevano completamente avvolto la parte anteriore della vettura e si stavano propagando ad un'auto parcheggiata accanto. Una terza auto, posteggiata alla destra della macchina in fiamme, è stata tempestivamente spostata dai proprietari prima che venisse attaccata dalle fiamme.

Solo dopo qualche minuto la proprietaria della vettura, che si era recata in ospedale, è arrivata sul posto e ha trovato l'amara sorpresa. I vigili del fuoco hanno completando l'intervento mettendo in sicurezza l'impianto gpl di cui era dotata la Stilo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi