Sant’Antonio abate, tanti gli appuntamenti in città - La festa religiosa si unisce con la tradizione popolare
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Eventi 16/01/2015

Sant’Antonio abate, tanti
gli appuntamenti in città

La festa religiosa si unisce con la tradizione popolare

Uno scatto del 2014Saranno tanti gli appuntamenti che si svolgeranno in città in occasione della festa di Sant'Antonio abate, per una tradizione sempre forte che unisce fede e cultura popolare. Si inizia questa sera, 16 gennaio, vigilia della festa religiosa, con i gruppi di cantori che intoneranno Lu Sand'Andunie, racconto in musica e versi in chiave allegra della vita del santo patrono degli animali. 

Due i gruppi che tradizionalmente percorrono le vie della città: Vasto com'era, che esegue il canto prima nella chiesa di Sant'Antonio di Padova, dopo la messa delle 18 per poi spostarsi in piazza Diomede. E poi c'è la comitiva del Cavaliere, che esegue il canto in piazza San Pietro per poi spostarsi in giro per la città. [le immagini e i video del 2014]

È festa anche nel quartiere Sant'Antonio abate. Oggi si concludono i giorni del triduo, mentre domani, 17 gennaio, alle 18 sarà don Massimo D'Angelo a celebrare la messa solenne, seguta, alle 19, dalla benedizione degli animali e dalla distribuzione del panone di Sant'Antonio. Si concluderà con i fuochi pirotecnici. [le immagini del 2014]

Anche a Pagliarelli non mancano le iniziative. Domani, alle 18, la santa messa con la benedizione del fuoco di Sant'Antonio abate. Domenica, 18 gennaio, alle 9 la deposizione della corona d'alloro al monumento ai caduti della terra. Poi, alle 9.30, la messa seguita dalla benedizione degli animali e dei taralli, seguita da un rinfresco accompagnato dai canti popolari. Nel corso della manifestazione saranno premiati l'animale più bello ed il più raro. [la festa del 2014]

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi