Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 13/01/2015

Juniores: Colpaccio San Salvo,
vince Cupello e perdono le vastesi

La juniores d’Elite sansalvese sigla il colpaccio in casa contro la Renato Curi

Goal al primo minuto di Ramundo per il San Salvo contro la Renato Curi AngolanaSono tornati in campo ieri pomeriggio i ragazzi della juniores d’Elite abruzzese per disputare il quattordicesimo turno in campionato. Alle 15:00 il Vasto Marina, di scena a Francavilla, ha ricevuto la quinta sconfitta stagionale perdendo 2-0. Una partita molto equilibrata tra le due squadre, segnata dalle reti nei minuti finali di Giancristofaro e Barbone. Sino all’infortunio alla caviglia di D’Alessandro- accompagnato in ospedale a fine partita- i vastesi erano riusciti a creare molto. Già nel primo tempo i biancorossi avevano dovuto fare a meno di Forte e Marchesani- per i due un leggero infortunio fisico. Nella ripresa, con la perdita in campo di uno dei ragazzi chiave del team, il Francavilla ha potuto infliggere l’assalto finale e, prima all’87esimo e successivamente nel recupero, si è portata a casa la partita. Quasi sicuramente D’Alessandro salterà la partita di domenica in prima squadra contro il Cupello.

Cattive notizie anche da Sambuceto dove la Vastese Calcio ha ricevuto una sconfitta anch’essa per 2-0, ma contro i ragazzi della Folgore Sambuceto. Logorata dalle assenze dovute ad infortuni, squalifiche e utilizzo di alcuni dei giovani portati con i senior dell’Eccellenza, i biancorossi subiscono il primo goal al 44esimo su un tiro sporco arrivato dopo una punizione al limite dell’area. Poi, dopo un secondo tempo non male per gli ospiti, sempre nei minuti finali arriva l’autogoal biancorosso ed il definitivo 2-0 casalingo. Il 4-3-3 messo in campo dai vastesi non ha certo demeritato, giocando una partita al massimo delle proprie forze. Anche i ragazzi nuovi in prova da diverso tempo hanno portato avanti una buona gara. La Vastese rimane a quota 15 punti in classifica, agganciata dal Miglianico ieri vittorioso 4-0 contro l’Acqua e Sapone.

Mentre entrambe le vastesi subiscono una sconfitta, siglano la vittoria sia Cupello che San Salvo. I cupellesi alle 15:00 hanno affrontato il Sant’Anna, squadra ultima in classifica a nove punti, riuscendo ad imporsi con il risultato di 2-1 in trasferta. La prima rete del match porta la firma di Rossi al 16esimodopo che gli ospiti erano riusciti a farsi avanti colpendo due pali. Poi il pareggio da calcio d’angolo dei padroni di casa al 30esimo e nella ripresa al 40esimo Di Croce si fa trovare pronto e permette ai suoi di festeggiare. Saldi al secondo posto a quota 26 punti, i rossoblu hanno schierato in campo ieri pomeriggio sei giocatori classe 1998, di cui tre partiti titolari e tre entrati durante la partita. Assenti Nanni, Luciano- utilizzat domenica in prima squadra-  e Tucci- squalificato. Prossima sfida lunedì prossimo in casa contro l’Acqua e Sapone per il Cupello Calcio.

Infine il risultato più importante arriva dal campo sportivo di via Stinci dove alle 17:00 il San Salvo si è riuscito ad imporsi 3-1 contro l’imbattuta- sino a ieri- Renato Curi Angolana. In vantaggio dopo neanche un giro di orologio grazie al colpo di testa di Ramundo, i sansalvesi giocano un ottimo calcio, facendo circolare molto bene la palla e riuscendo a servire in velocità sia gli esterni che la punta. Al 30esimo la Renato Curi riesce a trovare il pareggio grazie ad un cross dal fondo che serve Maione che di gran forza calcia in rete. Ma la parità dura solo otto minuti. Al 38esimo infatti l’arbitro vede qualcosa che non va in area e indica il dischetto. Dai nove metri va Colitto che spiazza il portiere, segna e festeggia. 

Goal su rigore di Colitto al 38esimo del primo tempo

Nella ripresa ennesimo goal fulmineo dei casalinghi dopo tre minuti di gioco. Lamberti dalla fascia sinistra scappa sino in porta e calcia in rete. Nei minuti successivi si fa trovare pronto Raspa, portiere del San Salvo, che in più di una occasione salva i suoi con interventi superlativi. Uno di questi al ventesimo quando smanaccia in angolo un tentativo degli ospiti e successivamente si ripete dopo un calcio d’angolo. Nei minuti finalila RenatoCuriprova ad innescare la rimonta che non arriva perché i bianco blu, nonostante il vantaggio, continuano a ripartire bene in attacco senza chiudersi troppo in difesa. Finisce 3-1 e la vittoria di Raspa e compagni ha il sapore di ‘colpaccio’. Infatti la capolista Renato Curi Angolana non aveva mai perso fin’ora in campionato, ottenendo un solo pareggio e tutte vittorie. I sansalvesi rimangono comunque terzi, preceduti dal Cupello Calcio.

Dagli altri campi- Vince 4-0 il Miglianico in casa dell’Acqua e Sapone salendo a quota 15 inclassifica. Pareggio privo di reti tra la D’Annunzio Marina e Spal Lanciano, mentre il Delfino Flacco Porto in trasferta vince 2-0 contro la il River Casale 65.

Guarda le foto

di Silvio Laccetti (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi