Vasto, un altro incidente in moto: un ferito sul viadotto Histonium - Giovane che andava verso via Conti Ricci ha perso il controllo del mezzo
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 07/01/2015

Vasto, un altro incidente in moto:
un ferito sul viadotto Histonium

Giovane che andava verso via Conti Ricci ha perso il controllo del mezzo

La Polizia Municipale esegue i rilieviUn nuovo incidente stradale coinvolge un altro giovane vastese in sella alla sua moto a meno di 48 ore di distanza dal tragico episodio avvenuto in via del Porto due sere fa. 

Attorno alle 13, il ragazzo, A.L. le sue iniziali, stava percorrendo in salita il viadotto Histonium quando, all'altezza del semaforo a chiamata all'incrocio con via Nasci, ha improvvisamente perso il controllo del mezzo, una Yamaha M1, cadendo pesantemente a terra e scivolando per diversi metri sull'asfalto.

La moto ha continuato la sua corsa, finendo quasi a 200 metri di distanza e fermandosi poco prima della rotatoria all'incrocio con via dei Conti Ricci. Fortuna ha voluto che nessuno, veicolo, moto o pedoni, venisse colpito dalla pesante moto lanciata come un proiettile sull'asfalto. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che in ambulanza hanno trasportato il ferito all'ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto.

Due pattuglie della Polizia Municipale, intervenute prontamente sul posto, hanno evitato che la moto, ferma al centro della carreggiata, potesse creare pericolo alla circolazione.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi