Contributi per le rette dei nidi e per i libri di testo scolastici - Gli avvisi dell’assessorato alle Politiche sociali di San Salvo
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Attualità 02/01/2015

Contributi per le rette dei nidi
e per i libri di testo scolastici

Gli avvisi dell’assessorato alle Politiche sociali di San Salvo

Gli uffici comunali di San Salvo rendono noto che sul sito web istituzionale sono stati pubblicati due avvisi, con relative domande di adesione, predisposti dall’assessorato alle Politiche sociali, riguardanti i libri di testo delle scuole dell'obbligo e secondarie superiori e le rette degli asili nido. Nel primo caso, a seguito della ripartizione dei fondi a favore dei Comuni predisposta dalla Regione Abruzzo, si può presentare domanda per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2014/2015.

L’assegnazione dei fondi è fatta a favore delle famiglie residenti a San Salvo con reddito Isee riferito all’anno 2013 pari o inferiore a 10.632,94 euro. Inoltre, è stato pubblicato anche l’avviso per l’erogazione di contributi economici alle famiglie per il pagamento delle rette presso gli asili nido accreditati, con la predisposizione di una graduatoria. Sono destinatari dell’intervento i nuclei familiari con figli a carico compresi nella fascia 0-2 anni. 

A commento della diffusione degli avvisi, il primo cittadino di San Salvo, Tiziana Magnacca, ha sottolineato: "L'attività svolta dall'assessorato alle Politiche sociali è stata particolarmente intensa, allo scopo di fornire ogni chiarimento o assistenza nella compilazione delle domande per due avvisi pubblici riservati alle famiglie nel sostegno della formazione dei nostri figli". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi