Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Monteodorisio   Eventi 22/12/2014

Suoni, gusto e divertimento
con i mercatini a Monteodorisio

Tanti partecipanti all’evento organizzato nel borgo antico

I ragazzi del complesso bandisticoUn sabato sera all’insegna dei Mercatini di Natale quello trascorso dai tanti giunti presso la città di Monteodorisio. L’intero centro cittadino invaso da stand gastronomici provenienti da Scerni, Furci, Vasto e naturalmente Monteodorisio, esposizioni e vendita di articoli da regalo, creazioni artigianali, oggettistica, addobbi natalizi e tanto spazio dedicato all’intrattenimento per piccoli e grandi con giochi a premi, l’angolo dei selfie e l’angolo di Babbo Natale. L’evento promosso dal Gruppo Giovani (circa trenta ragazzi che nei prossimi mesi andranno a formare una vera e propria associazione) in collaborazione con la Pro Loco 'Contea di Monteodorisio' e con la presenza della Protezione Civile Valtrigno, dell’Azione Cattolica, del complesso bandistico della città di Monteodorisio e con il patrocinio del comune di Monteodorisio, ha visto come protagonista indiscusso l’attesa natalizia respirabile quasi nell’aria.

“È andata meglio del previsto- ci hanno raccontato i giovani organizzatori- non ci aspettavamo una partecipazione così numerosa essendo il primo evento che noi come Gruppo Giovani abbiamo organizzato. Il nostro intento era proprio cercare di riunire tutti i cittadini della città per vivere insieme l’attesa del natale e possiamo affermare di esserci riusciti”. Alle 22:30 circa è stato premiato lo stand più originale e ad aggiudicarsi il premio è stata Simona Di Stefano di Cupello.  

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi