Auto finisce fuori strada e abbatte un palo in cemento - L’incidente in via Maddalena. Rischio per uno scuolabus in transito
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 16/12/2014

Auto finisce fuori strada
e abbatte un palo in cemento

L’incidente in via Maddalena. Rischio per uno scuolabus in transito

Il luogo dell'incidenteÈ stato un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze molto gravi quello avvenuto qualche minuto dopo le 13 in via Maddalena a Vasto. Una Peugeot Ranch, guidata da un uomo, è finita fuori strada mentre percorreva il tratto in discesa di via Maddalena che da San Lorenzo porta all'incrocio con via San Biagio. Per cause al vaglio della polizia municipale la sua vettura è uscita fuori strada, colpendo in pieno un palo in cemento su cui viaggia la linea elettrica. Secondo una prima ricostruzione, il guidatore avrebbe effettuato una manovra brusca per non incrociare la sua traiettoria con quella di uno scuolabus. La frenata e l'asfalto bagnato dalla pioggia hanno contribuito a far uscire il veicolo dalla carreggiata proprio nel punto in cui c'era il palo, finito poi sulla strada, rischiando di colpire lo stesso scuolabus che era in transito. Per il conducente della Peugeot tanto spavento ma fortunatamente, anche grazie all'entrata in funzione degli airbag, nessuna grave conseguenza.

Sul posto gli agenti della polizia municipale, che hanno deviato il traffico su strade secondarie, visto che via Maddalena è rimasta bloccata dal palo finito sull'asfalto. Gli agenti hanno anche allertato i competenti uffici per procedere alla ripristino del palo e della relativa linea.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi