A Carpineto Sinello intitolata una strada a Maria Montessori - L’omaggio alla pedagogista italiana che ha introdotto metodi innovativi nella scuola
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

A Carpineto Sinello intitolata
una strada a Maria Montessori

L’omaggio alla pedagogista italiana che ha introdotto metodi innovativi nella scuola

La cerimonia d'intitolazioneSabato 6 dicembre una rappresentanza della Scuola Secondaria di Primo di Gissi ha partecipato alla manifestazione per intitolare una strada del paese all’illustre pedagogista Maria Montessori e al Convegno sul “Metodo Montessori, un’eccellenza pedagogica nell’entroterra vastese”. 

Dopo i saluti e l’accoglienza nella sala consiliare, tutti i presenti hanno preso parte  al taglio del nastro da parte del sindaco e dei suoi collaboratori: un grande applauso ha sottolineato il momento e tutti hanno percorso la strada per ritrovarsi nella sala polivalente per il Convegno. 

I diversi relatori hanno illustrato il metodo della pedagogista e la Dirigente Scolastica, dott.ssa Aida Marrone, ha delineato con chiarezza le linee innovative del metodo educativo e l’importanza di far apprendere attraverso il gioco. 

Dopo il convegno e il dibattito c’è stato il buffet e la conclusione della manifestazione, sottolineata dalla sentita partecipazione degli alunni e del mondo della Scuola,  di tutto il paese e del circondario. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi