A Punta Penna prende forma il presepe di Andrea e Nicola - Verso il Natale in tante chiese della città artisti presepiali all’opera
 
Vasto   Cultura 08/12/2014

A Punta Penna prende forma
il presepe di Andrea e Nicola

Verso il Natale in tante chiese della città artisti presepiali all’opera

Andrea Guida e Nicola Altieri all'operaLa tradizione popolare vuole che l'8 dicembre nelle case si allestiscano i presepi dando così il via "ufficiale" al periodo delle festività natalizie. Ma in molte chiese, dove ogni anno trovano posto presepi più o meno grandi, i preparativi sono iniziati già da un po', così da essere pronti per la notte del 24 dicembre in cui, durante la celebrazione della messa, verrà deposta nella mangiatoia la statua di Gesù bambino. I presepi sono delle vere e proprie opere d'arte in miniatura (in tanti casi neanche troppo piccole) in cui la creatività dei parrocchiani trova libera espressione per riproporre le scene della natività. Differenti per grandezza, stili, tecniche di realizzazione, ogni anno, nei giorni che seguono il Natale, i presepi richiamano tanti visitatori.

I presepi nelle chiese vastesi del Natale 2013 (clicca qui

Tra i tanti artisti amatoriali che sono all'opera in questi giorni ci sono Andrea Guida e Nicola Altieri che realizzano il presepe nella chiesetta di Punta Penna. "Come l'anno scorso abbiamo avviato i lavori per preparare il presepe in quella che è la chiesetta più lontana dalla città ma che è tanto amata dai vastesi". Montate le impalcature, preparati gli attrezzi, Andrea e Nicola stanno costruendo lo scheletro per poi passare alla colorazione e alle rifiniture. "Quest'anno abbiamo messo tutto in primo piano - spiegano - e aggiunto una parte laterale. Dobbiamo ringraziare anche quest'anno tante persone che ci supportano. Quando andiamo a comprare il materiale e sanno che è per il presepe di Punta Penna ci fanno tutti lo sconto, Qbix ci ha regalato tanto poliestilene per realizzare le strutture. Noi poi cerchiamo di recuperare quello che possiamo". 

Il presepe di Punta Penna del Natale 2013 (l'articolo)

Già da qualche tempo i due amici sono al lavoro, specie nelle ore serali "e a volte notturne. E rinnoviamo l'invito dello scorso anno: se c'è qualche appassionato che vuole venire a darci una mano ci trova sempre qui". Ancora qualche giorno di pazienza e poi a Punta Penna, così come in tutte le chiese della città, sarà possibile ammirare i presepi realizzati con cura e passione.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi