Tartarughe morte, ennesimo ritrovamento sulla costa vastese - Un grosso esemplare trovato nella zona della Grotta del Saraceno
 
Vasto   Ambiente 06/12/2014

Tartarughe morte, ennesimo
ritrovamento sulla costa vastese

Un grosso esemplare trovato nella zona della Grotta del Saraceno

La tartaruga mortaAd un mese di distanza dall'ultimo spiaggiamento questa mattina un'altra carcassa di tartaruga è stata rinvenuta sulla costa vastese. Un mese fa i due esemplari senza vita erano stati trovati sulla spiaggia di Vasto Marina (l'articolo). Questa volta il ritrovamento è avvenuto sul litorale nord, nella spiaggia sottostante il promontorio dove sorge il resort Grotta del Saraceno, in località Punta Penna. Il personale della struttura ha interessato il gruppo comunale di Protezione Civile che, dopo essersi rapportato con la Guardia Costiera di Vasto, è intervenuto con un equipaggio per la rimozione della carcassa. Sul posto, per gli accertamenti del caso, anche il dottor Genovesi del servizio veterinario della Asl Lanciano-Vasto-Chieti. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi