Capo della Protezione civile oggi visita le case Ater di Punta Penna - Gabrielli a Vasto, sopralluoghi anche al lungomare crollato e sul costone orientale
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 01/12/2014

Capo della Protezione civile oggi
visita le case Ater di Punta Penna

Gabrielli a Vasto, sopralluoghi anche al lungomare crollato e sul costone orientale

Franco GabrielliLe case Ater di Punta Penna, il tratto di lungomare crollato a Vasto Marina e il costone orientale della città alta. Sono i tre luoghi in cui si svolgerà oggi il sopralluogo del capo della Protezione civile nazionale, Franco Gabrielli, che oggi visiterà comuni abruzzesi in cui si trovano siti a rischio di dissesto idrogeologico.

La visita a Vasto - Gabrielli atterrerà in elicottero sul piazzale del porto di Punta Penna tra le 13:50 e le 14. Della delegazione faranno parte anche Mauro Grassi, direttore della Struttura di missione contro il rischio idrogeologico presso la presidenza del Consiglio dei ministri Italia sicura; due dirigenti del Dipartimento nazionale della Protezione civile, Paola Pagliara e Francesca Maffini; il direttore della Direzione regionale Protezione civile, Pierluigi Caputi; l'ingegner Emidio Primavera, dirigente del Genio civile; il presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio; il consigliere regionale Luciano Monticelli e il componente della segreteria del presidente della Giunta regionale Claudio Ruffini.

Tutte le tappe - La serie di sopralluoghi è iniziata alle 9 a Capistrello per proseguire a Civitella Roveto, Caramanico Terme, Lettomanoppello, Roccamontepiano, Chieti, Pescara, Vasto, Mosciano Sant'Angelo e Valle Castellana.

In Abruzzo i siti a rischio sono numerosi e richiedono interventi che costeranno complessivamente 600 milioni di euro, così ripartiti per provincia: Chieti 234 milioni e 653mila euro, L'Aquila 140 milioni, Teramo 107 milioni e 500 euro, Pescara 112 milioni e 355 euro.

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi