Festa dell’albero 2014, torna l’appuntamento a Vasto e San Salvo - Campagna che avvicina e coinvolge cittadini di tutte le età ai temi ambientali
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Ambiente 21/11/2014

Festa dell’albero 2014, torna
l’appuntamento a Vasto e San Salvo

Campagna che avvicina e coinvolge cittadini di tutte le età ai temi ambientali

La Festa dell'albero dello scorso annoTorna la campagna che più di ogni altra avvicina e coinvolge cittadini di tutte le età ai temi ambientali. Il Circolo di Legambiente di Vasto parteciperà attivamente alla campagna coinvolgendo bambini e ragazzi ma anche  insegnanti, genitori, nonni, volontari, amministratori e tutti coloro che vorranno prendere parte all’evento per restituire alla propria comunità spazi belli e accoglienti e rendere la città più vivibile e sostenibile. "Quest'anno vi parliamo di abbracci! Di abbracci un po’ particolari, a testimonianza della nostra opera di amore e difesa della natura. Il protagonista dell’edizione 2014 di Festa dell’albero sarà infatti l’abbraccio all’albero!" spiega il referente, Fausta Nucciarone.

Ecco gli appuntamenti previsti. A San Salvo il 21 novembre alle ore 8.30 presso la scuola primaria “Via De Vito”  e alle 10,30 presso la scuola materna di Via Firenze, in collaborazione con il Comune di San Salvo e Team Service di Vasto.

A Vasto  gli appuntamenti sono venerdì 21 novembre alle ore 10.00 presso la scuola primaria e d’infanzia “G. Spataro” e la scuola materna di Vasto Marina, e il 22 novembre alle ore 10,30 sarà la volta della scuola cattolica paritaria “Madonna dell’Asilo” in collaborazione con il Comune di Vasto.

Verranno messe a dimora in totale 35 piante fra corbezzoli, rosmarini, lavande, fillirea e noccioli, forniti dal vivaio forestale della Regione Abruzzo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi