"Abruzzo sublime", Punta Aderci in un suggestivo time-lapse - Il video con i paesaggi abruzzesi pubblicato sul National Geographic
Scopri di più CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Curiosità 21/10/2014

"Abruzzo sublime", Punta Aderci
in un suggestivo time-lapse

Il video con i paesaggi abruzzesi pubblicato sul National Geographic

Un frame del videoUn time-lapse da 4 minuti e mezzo con le suggestive immagini dei paesaggi abruzzesi. A realizzarlo il fotografo e filmmaker Alessandro Petrini, che nel corso di un anno ha realizzato oltre 50mila scatti per arrivare al filmato finale. " Questo lavoro è stato mosso dalla passione - spiega Petrini-, trascorrendo notti nella natura selvaggia e aspettando l'alba guardando il mare. Nonostante questo sia il lavoro di un solo uomo, io lo vedo come un'opera corale. Tantissime persone sono state coinvolte in modo diverso e sono sicuro che dimenticherò alcune di loro".

Le musiche originali sono di Alessio Felicioni. Il video nei giorni scorsi è stato pubblicato anche sul portale del National Geographic. Tra i luoghi scelti da Petrini c'è anche Punta Aderci (o meglio Punta d'Erce) con il trabocco sotto cui "scorre" veloce l'acqua del mare.

Location delle riprese: Campo Imperatore, Roccascalegna, Trabocco Punta Le Morge, calanchi di Atri, Ripari di Giobbe a Ortona, Massa d'Albe, il trabocco Punta Isolata a Fossacesia, il Monte Velino da Avezzano, il Monte Salviano, Collarmele, Punta Aderci, le gole di Fara San Martino, il lago di Campotosto, Turrivalignani, Ripa Teatina, Rocca Calascio, la Maielletta, Lama Bianca a Sant'Eufemia, il faro di Ortona e Capistrello. 

Twofold Nature - Abruzzo Sublime and Beautiful from Alessandro Petrini on Vimeo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi