Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 19/10/2014

La Vastese C5 parte in quarta,
battuta la Casolana 7-4

Quattro reti di bomber Mileno in un match mai in discussione

La Vastese calcio a 5Prima partita e prima vittoria. Tutto come da pronostico l'esordio della Vastese calcio a 5 nel campionato di serie D, da cui la società biancorossa riparte per una nuova avventura nel futsal. Sul sintetico del Centro Sportivo San Paolo della Promo Tennis finisce 7-4 contro la Casolana, con la truppa di mister Porfirio che guadagna così i primi tre punti.

La cronaca. Si gioca alle 10 del mattino e sotto un sole caldo, fattori che non scoraggiano gli appassionati del calcio a 5 a seguire questo primo match della Vastese, presente al gran completo tutto l'entourage della neonata società. I biancorossi ci mettono un po' a prendere in mano il gioco. A sbloccare il risultato, e non poteva essere altrimenti, è Sante Mileno. Al 9' si guadagna un rigore per atterramento in area e va sul dischetto. Portiere trafitto e sguardo al cielo per la dedica al nonno scomparso qualche giorno fa. La Casolana non ci sta e impegna in un paio di occasioni l'attento Sputore. I biancorossi spingono sull'acceleratore e nel giro di 5 minuti calano il poker con Cocchini grande protagonista. Al 18', dopo una bella azione, supera il portiere avversario con un pallonetto, la palla tocca la traversa interna e cade sulla linea ma arriva come una furia Bozzelli che spinge in rete il 2-0. La Casaolana riparte da centrocampo ed è Forlano ad esaltare Sputore. Sul ribaltamento Cocchini trova la rete del 3-0, due minuti più tardi è ancora lui a siglare il 4-0 con cui si va al riposo.

Il rigore di Mileno che sblocca il risultatoAl rientro in campo non passa neanche un minuto che la Vastese già segna con Mileno, ben appostato sul secondo palo dopo un'azione sulla destra dei suoi compagni. Gli ospiti provano a reagire e al 3' minuto ci vogliono un intervento di Sputore e il salvataggio sulla linea di Mileno per evitare la rete. Al 6' minuto la squadra di mister Gentile accorcia con Lapergola, bravo a finalizzare lo schema su calcio di punizione. Passano 3 minuti ed è ancora Mileno a trovare la marcatura. Mister Porfirio fa ruotare i suoi uomini che però hanno un leggero calo di concetrazione e non riescono a mettere a frutto le tante azioni in avanti. Ne approfitta la formazione ospite, che trova la rete di Conicella a metà della ripresa. La Casolana non è per nulla scoraggiata dal risultato e attacca senza paura, lasciando però qualche spazio alle ripartenze dei vastesi. Al 24' Sputore esce e prende la palla con le mani fuori area. Cartellino rosso e punizione dal limite che Conicella è bravo a trasformare(6-3). La partita si chiude virtualmente al 28', quando Mileno raccoglie l'assist di Ruggiero e sigla il 7-4. C'è ancora tempo per l'espulsione del capitano dei casolani, Carafa, per doppia ammonizione, ma di reti non ce ne sono più. Per mister Porfirio e i suoi un positivo esordio che lascia ben sperare per il prosieguo del campionato in cui la Vastese è chiamata ad un ruolo da protagonista.

Vastese C5 - Casolana 7-4 
9'rig. Mileno (V), 18'Bozzelli (V), 21' e 23' Cocchini (V), 1'st Mileno (V), 6'st Lapergola (C), 9'st Mileno (V), 15'st e 24'st Conicella (C), 28'st Mileno (V), 28'st Forlano (C)
Vastese Calcio a 5: Sputore, Travaglini, Bozzelli, Mileno, D'Adamo, Ruggiero, Valentini, Battista, Cocchini, Scrocco, Scafetta, Di Totto. Allenatore: Porfirio
Casolana: Di Paolo, Colanzi, Carafa, Verratti, Lapergola, Larcinese, Consalvo, Travaglini, Conicella, Ianieri, Di Giuseppe, Forlano. Allenatore: Gentile
Ammoniti: Larcinese, Consalvo (C)
Espulsi: Sputore (V), Carafa (C) 

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi