CHIUDI [X]
 
Vasto   Sport 19/10/2014

La BCC San Gabriele parte bene,
vittoria 3-0 contro Lanciano

Mariani e compagne vincono 3-0. De Marinis in campo a quasi 44 anni

La BCC San Gabriele fa festaEsordio con vittoria per la BCC San Gabriele nel campionato di serie C 2014/2015. La formazione allenata da Ettore Marcovecchio ha avuto la meglio sulla Bper Lanciano con il punteggio di 3-0. Nette le affermazioni nei primi due parziali, chiusi entrambi sul 25-17, più sofferto il terzo set, finito 25-23. Senza troppi affanni la prima parte di gara. Sul 18-12 coach Marcovecchio si gioca il doppio cambio: fuori Mariani e Genovesi, dentro De Marinis e Mascitelli. Nonostante l'anno scorso avesse annunciato il suo addio al campo, Caterina De Marinis, è stata richiamata in causa anche in questa stagione, a causa dell'infortunio che sta tenendo fuori la palleggiatrice Cristina Fiore. E, alla prima occasione, piazza un colpo alla De Marinis, con un ace che non lascia scampo alla difesa lancianese. Nel secondo set la BCC San Gabriele prende fiducia, dopo l'attacco vincente di Di Tizio, che vale il 10-4, il tecnico frentano chiama timeout ma, al rientro in campo, è la giovane Scampoli (classe 2000) a siglare la battuta vincente. 

Le vastesi commettono qualche errore di troppo, facendo così rientrare la Bper Lanciano fino al 13-12. Poi le padrone di casa riprendono a giocare come sanno e, con un altro ace di De Marinis, i punti di Martina Di Santo, e due muri consecutivi di Alessandra Mascitelli, chiudono il parziale. Sull'onda dell'entusiasmo e sospinte da un numeroso pubblico le vastesi partono a mille anche nel terzo set. I punti di Genovesi e Di Santo portano il parziale sull'8-0. Il timeout lancianese ha l'effetto sperato, perchè la BCC San Gabriele si fa rimontare. Nel momento cruciale del match capitan Mariani tira fuori dal cilindro un punto in schiacciata che sembra rimettere sui giusti binari la gara. Si vedono bene in attacco anche Bibiana Moscariello e la mancina Scampoli, ma la Bper ha ancora la forza di provare il rientro. Ma finisce 25-23 e all'ultima palla che cade a terra è festa grande in campo e sugli spalti.

De Marinis, classe 1970, con Di Croce e Scampoli, classe 2000Ettore Marcovecchio, a fine gara, è soddisfatto per il risultato ottenuto, ma consapevole "che abbiamo ancora tanto da lavorare, perchè ci sono ancora ampi margini di crescita. Di positivo c'è la vittoria all'esordio, cosa che non ci era riuscita l'anno scorso. Dobbiamo fare molto meglio in ricezione, e poi abbiamo sbagliato troppo in battuta, anche senza forzare eccessivamente". La BCC San Gabriele è un "cantiere aperto", che punta a disputare un campionato di serie C con l'obiettivo di essere tra le prime 4 che si giocheranno i playoff (ed evitare di finire tra le 4 dei playout). Come nota statistica oggi in campo sono scese le due ragazze del 2000, Di Croce e Scampoli e una "ragazza" del 1970, Caterina De Marinis. Trent'anni di differenza uniti dalla grande passione per la pallavolo.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi