Incidente agricolo a Scerni, 74enne soccorso in eliambulanza - L’episodio avvenuto nel pomeriggio in località Bardella
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Scerni   Cronaca 17/10/2014

Incidente agricolo a Scerni,
74enne soccorso in eliambulanza

L’episodio avvenuto nel pomeriggio in località Bardella

L'eliambulanza riparte da ScerniÈ stato trasportato con l'eliambulanza a Chieti il 74enne di Scerni, S.G. le sue iniziali, che oggi pomeriggio è rimasto coinvolto in un incidente agricolo. L'uomo era a bordo di un trattore in un terreno in località Bardella, comune di Scerni, quando all'improvviso, forse a causa di un’asperità del terreno, il trattore si è ribaltato. 

L'anziano, sbalzato dal posto di guida, è finito a terra. Nella caduta ha subito un trauma cranico ed è rimasto ferito al volto ma non ha perso conoscenza. Sono stati alcuni vicini ad allertare immediatamente i soccorsi. Sul posto un'ambulanza del 118 che ha prestato le prime cure e trasferito il 74enne presso il campo sportivo in località Tratturo, dove era atterrata l'eliambulanza che lo ha trasportato a Chieti. Le lesioni riportate sono serie ma non dovrebbe correre rischi.

L'eliambulanza era già intervenuta ieri a Scerni. Una donna di 65 anni aveva accusato un malore nella sua abitazione ed i sanitari avevano deciso per il trasferimento presso l'ospedale di Pescara. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi