Anche a Perth tradizionale festa in onore di San Michele arcangelo - La processione aperta dalla bandiera biancorossa di Vasto
 
Vasto   Cultura 05/10/2014

Anche a Perth tradizionale festa
in onore di San Michele arcangelo

La processione aperta dalla bandiera biancorossa di Vasto

La statua di San Michele in processione

Anche a Perth si è celebrata la festa di San Michele arcangelo, patrono di Vasto, gemellata con la città di Perth. Pubblichiamo le foto che ci ha inviato Fernando Desiati, vastese da qualche tempo in Australia con la sua famiglia. Ad organizzare la festa è stata l'associazione San Michele, che quest'anno celebra i 19 anni dalla fondazione, presieduta da Michele Canci, con il supporto di un Comitato di cui fanno parte diversi vastesi.

C'è stata prima una messa, presso la parrocchia del Sacro Cuore ad Highgate, celebrata da Don Tiziano, sacerdote nato a Milano che da 41 anni vive in Australia. Il sacerdote, nella sua omelia, oltre a parlare di San Michele e degli angeli, ha ricordato a tutti "l'importanza della preghiera per essere forti al momento della battaglia spirituale contro il male". La vice sindaco di Vincent, in cui si trova la parrocchia, intervenuta dopo la cerimonia, ha posto in risalto esaltato l'importanza della presenza italiana nella crescita di quei luoghi e ha rimarcato la bellezza di poter vivere in una città che permette di esprimere in pace e in libertà il proprio credo. 

La processione - In primo piano la piccola Isabella DesiatiPoi, alle 15.30, la processione con la statua di San Michele. Ad aprire il corteo anche una bandiera biancorossa con lo stemma della città di Vasto, a ricordare il legame con la comunità d'origine di tanti australiani. Al rientro in parrocchia, dopo la benedizione, c'è stato un rinfresco con pizza e dolci tipici vastesi (catarette, scrippele, caggionetti, pasta nera, ecc.) e una piccola lotteria. Sono stati distribuiti santini con l'immagine dell'arcangelo e il calendario 2015 dedicato a San Michele realizzato dall'omonima Associazione.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi