Vasto-San Giovanni Rotondo di corsa in onore di San Pio - Si ripete per il 32° anno la staffetta dei podisti vastesi
 
Vasto   Attualità 28/09/2014

Vasto-San Giovanni Rotondo
di corsa in onore di San Pio

Si ripete per il 32° anno la staffetta dei podisti vastesi

La partenza della staffettaSono partiti che era ancora notte dal piazzale dell'ospedale di Vasto. Si rinnova oggi la staffetta Vasto-San Giovanni Rotondo per rendere omaggio  San Pio da Pietrelcina. Partenza con una preghiera davanti alla statua davanti all'ospedale e poi, accesa la fiaccola, via per le strade della città. Tanti i frazionisti di Podistica Vasto, Atletica Vasto e Tapascioni che copriranno i circa 120 chilometri, correndo ognuno per 10-20 chilometri. Un appuntamento nato 32 anni fa, per iniziativa di Paolo Provicoli (nell'intervista) e che anno dopo anno raccoglie sempre più partecipanti devoti a San Pio.

Durante il cammino non mancano i momenti di sosta, con l'entusiasmo delle persone del posto che accolgono i podisti per offrire loro ristoro. Con la canotta con l'effige di San Pio e la fiaccola sempre accesa, i podisti con entusiasmo precedono la carovana di auto con tutti i partecipanti. Come ogni anno l'arrivo è previsto per le 18 nel santuario di San Giovanni Rotondo, dove verrà celebrata una Messa prima di fare rientro a Vasto.

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - Intervista a Paolo Provicoli

Staffetta Vasto-San Giovanni Rotondo (a cura di Massimiliano Monaco)



 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi