CHIUDI [X]
 
Casalbordino   Attualità 25/09/2014

Giovani argentini a Casalbordino
alla scoperta delle loro radici

Per il secondo anno il viaggio-studio dell’Associazione ’Nuova Arcadia’

Alcuni dei giovani argentini a CasalbordinoLa Scuola di lingua e cultura Italiana Nuova Arcadia di Casalbordino, ha organizzato anche quest’anno, il viaggio studio in Abruzzo e a Casalbordino in collaborazione con l'associazione Famiglia abruzzese di Rosario in Argentina, con il patrocinio del Comune di Casalbordino. Il viaggio studio, alla sua seconda edizione,ha visto a partecipazione di numerosi studenti argentini, molti dei quali discendenti di abruzzesi emigrati. Ragazzi che, finalmente, avranno la possibilità di riscoprire le loro radici e conoscere la terra che tanti anni fa i loro nonni hanno salutato.

Il viaggio è  stato coordinato dalla vice Presidente dell’associazione culturale Unione e Benevolenza di Conception del Uruguay della regione  Entre/Rios Argentina,  Liliana Carmen Poggio.  La permanenza ha offerto l’occasione di conoscere un'Italia differente, fuori dai soliti percorsi, con in più l’opportunità di svolgere un corso intensivo di lingua e cultura italiana, attività che la Famiglia abruzzese  già promuove e organizza con successo da alcuni anni a Rosario.

Positivo il commento di Liliana Carmen Poggio. "Gli allievi hanno avuto modo di entrare a stretto contatto con la comunità e le tradizioni abruzzesi e conoscere da vicino quell’immenso patrimonio d’arte e natura di una regione che sempre più si distingue per un turismo colto e di qualità, anche grazie ai percorsi didattici studiati e offerti dalla scuola Nuova Arcadia, ormai diventata un punto di riferimento per i viaggi studio per stranieri in Abruzzo. Ringrazio a nome degli allievi il sindaco Remo Bello per l’accoglienza ricevuta, nonché quanti abbiamo incontrato nei nostri percorsi sul territorio abruzzese e fuori regione". 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi