Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Eventi 19/08/2014

Il film festival torna all’antico:
attori e registi al d’Avalos

Estate 2014

Nicola Ranieri, direttore artistico del Vasto film festival 2014Il Vasto film festival torna all'antico. L'edizione 2014, la numero 19, assomiglia più alle prime 17 che alla diciottesima, quella del 2013, che era stata una rassegna cinematografica di nicchia, intimista, adatta a un platea di cinefili. "Se proponi qualcosa al pubblico, non puoi fare solo quello che piace a te", sottolinea il nuovo direttore artistico, Nicola Ranieri, che durante la conferenza stampa di presentazione annuncia: "Non sarà un festival esclusivamente di nicchia, né un festival esclusivamente popolare"

Rimane la ricerca di alcune tematiche colte, come la rassegna I volti del sacro, "in concomitanza col cinquantenario dell'uscita del film Il Vangelo secondo Matteo, di Pasolini". Al grande regista sarà dedicata un'apposita sezione delle proiezioni, che anche quest'anno sono previste in tre location: Palazzo D'Avalos, Arena comunale delle Grazie e Vasto Marina, sul tratto di spiaggia antistante il Monumento alla Bagnante.

Ma viene meno lo stop a quelle che lo scorso anno l'amministrazione comunale definì più volte "semplici passerelle di personaggi del mondo dello spattacolo". Dal 21 al 24 agosto, sul palco di Palazzo D'Avalos saliranno, infatti, 14 ospiti, tra cui Giovanni Veronesi, Ninetto Davoli, Valeria Solarino (già ospite dell'edizione 2012 del Vasto film festival), Nicolas Vaporidis, Paolo Ruffini.

"Cosa è cambiato rispetto allo scorso anno? E' cambiata l'organizzazione", risponde Lino Olivastri, responsabile della Meta srl, la società che organizza per il secondo anno consecutivo il Vff. "Nel 2013, fui io a presentare un progetto. Quest'anno, invece, l'amministrazione comunale ha pubblicato un bando di gara con caratteristiche e indicazioni ben precise e io, da professionista, mi sono adeguato. Non abbiamo tralasciato la parte formativa, proseguendo con i seminari avviati nella precedente edizione".

"Proseguiamo - afferma il sindaco, Luciano Lapenna - sulla tendenza a non qualificare il Vasto film festival come semplice proiezione delle ultime opportunità cinematografiche, ma anche come esame critico della cinematografia proposta. Gli ospiti hanno una valenza nazionale sia per io cinema che per la tv". Conduzione affidata a Guido Barlozzetti e Paola D'Adamo. La novità sarà rappresentata dalla possibilità per il pubblico di partecipare a un casting che verrà appositamente organizzato. 

"Sabato sera, tra la prima e la seconda proiezione - annuncia il vice sindaco, Vincenzo Sputore - abbiamo inserito lo spettacolo pirotecnico saltato il 16 agosto a causa del maltempo. Il concerto di Brunori sas lo recuperemo in un secondo momento, perché ad oggi l'artista non ha date libere".

Ingresso - Per poter accedere gratuitamente alle proiezioni a Palazzo d'Avalos sarà necessario avere un invito, prenotabile e ritirabile presso la Biblioteca Mattioli, sede della Segreteria del Vasto Film Festival, durante gli orari di apertura al pubblico, o inviando una mail a info@vastofilmfestival.com, o telefonando al numero 335 329091, in orario di apertura della segreteria.

Il programma

Giovedì, 21 agosto 2014
Ore 21.00 - Cortile di Palazzo d’Avalos
Apertura - Omaggio a Pier Paolo Pasolini
Incontro con Ninetto Davoli e Aurora Ruffino

a seguire
Film Il Vangelo secondo Matteo di Pierpaolo Pasolini

Ore 21.00
Arena alle Grazie
Film In Grazia di Dio di Edoardo Winspeare

Arena della Bagnante
Film per bambini Frozen di Chris Buck e Jennifer Lee

Ore 23.00
Arena alle Grazie
Film La mossa del pinguino di Claudio Amendola

Arena della Bagnante
Film Attila flagello di Dio di Castellano e Pipolo

Ore 23.30
Cortile di Palazzo d’Avalos
Film Bianca come il latte, rossa come il sangue di Giacomo Campiotti

Venerdì, 22 agosto 2014
Ore 17.00 – Biblioteca Mattioli 
Seminario: Sceneggiatura e Regia con Carmine Amoroso eFabrizio Provinciali

Ore 21.00
Cortile di Palazzo d’Avalos
Incontro con Elisa AmorusoCarmine AmorosoChiara Caselli e Nicolas Vaporidis
a seguire
Film Cover Boy di Carmine Amoroso

Ore 21.00
Arena alle Grazie
Film Fuoristrada di Elisa Amorus
Arena della Bagnante
Film per bambini I Croods di Kirk De Micco e Chris Sanders

Ore 23.00
Arena alle Grazie
Film La gente che sta bene di Francesco Patierno

Arena della Bagnante
Film Vieni avanti cretino di Luciano Salce

Ore 23.30
Cortile di Palazzo d’Avalos
Film I baci mai dati di Roberta Torre

Sabato 23 agosto 2014
Ore 17.00 – Biblioteca Mattioli 
Seminario: Prove di casting con Roberto Bigherati

Ore 21.00
Cortile di Palazzo d’Avalos
Incontro con Roberto BigheratiGiovanni VeronesiValeria Solarino ed Enzo Avitabile
a seguire
Film Una donna per amica di Giovanni Veronesi

Ore 21.00
Arena alle Grazie
Film Sacro GRA di Gianfranco Rosi

Arena alle Bagnante
Film per bambini Piovono polpette 2 diCody Cameron e Kris Pearn

Ore 23.00
Arena alle Grazie
Film L’ultima ruota del carro di Giovanni Veronesi

Arena alle Bagnante
Film Il secondo tragico Fantozzi di Luciano Salce

Ore 23.30
Cortile di Palazzo d’Avalos
Film Enzo Avitabile Music Life di Jonathan Demme

Domenica, 24 agosto 2014
Ore 17.00 – Biblioteca Mattioli 
Seminario: Foto di scena con Gianni Fiorito

Ore 21.00
Cortile di Palazzo d’Avalos
Incontro con Giulia Di QuilioPaolo RuffiniDavide MinnellaGianluca Sportelli e Sydney Sibilia
a seguire
Film Fuga di cervelli di Paolo Ruffini

Ore 21.00
Arena alle Grazie
Film Ci vorrebbe un miracolo di Davide Minnella

Arena della Bagnante
Film per bambini Monsters University di Dan Scanlon

Ore 23.00
Arena alle Grazie
Film La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino

Arena della Bagnante
Film Smetto quando voglio di Sydney Sibilia

Ore 23.30
Cortile di Palazzo d’Avalos
Film Un giorno devi andare di Giorgio Diritti

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi