CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Guglionesi   Sport 14/08/2014

Alla prima in campo una Vastese
esperta e con grande personalità

Contro la Santeliana finisce 3-1, subito in campo il nuovo acquisto Michele D’Ambrosio

Michele D'Ambrosio, nuovo centrocampista della VasteseLa Vastese prosegue la preparazione sul sintetico di Guglionesi, dove mercoledì pomeriggio ha disputato la prima amichevole della stagione contro la Santeliana, formazione che milita in Eccellenza molisana. La gara è finita 3-1 per i biancorossi, in gol Benedetto, autore della prima rete della stagione, Stango e De Vita ('94).  

Mister Precali ha subito messo in campo il nuovo acquisto Michele D'Ambrosio, centrocampista classe '76 con lunghi trascorsi tra C1, C2 e D, appena arrivato in biancorosso, con una notevole esperienza alle spalle, avendo militato con Martina Franca, Marcianise, Foggia e nelle ultime stagioni con il Manfredonia, con cui ha disputato il campionato in serie D indossando la fascia di capitano. D’Ambrosio, che ha firmato nel primo pomeriggio di mercoledì, ha giocato anche in Germania e ha deciso di mettersi in discussione per la prima volta in carriera in Eccellenza solo per una piazza come Vasto.

In campo dal primo minuto nel 4-2-3-1 di Precali, Antenucci tra i pali, Giachetti ('96 ex Salernitana) a destra, Balzano ('96) a sinistra, Irmici e Benedetto al centro, Spagnuolo e D'Ambrosio davanti alla difesa, Soria e Piscopo sugli esterni con Stango dietro alla punta Adriani ('96). A metà secondo tempo, di 40 minuti, è iniziata la girandola delle sostituzioni. In campo nelle fila degli avversari anche l'attaccante ex Pro Vasto Ernesto Di Martino, figlio del tecnico della juniores, Nicola.

Massimo l'impegno da parte di tutti e nessuna voglia di perdere, nonostante si trattasse di un'amichevole. Sin dai primi giorni di preparazione si è notato che questo gruppo, già molto compatto, non accetta la sconfitta, nemmeno in allenamento, frutto di una mentalità predisposta alla vittoria. Nonostante l'evidente stanchezza fisica dovuta al carico di lavoro la squadra, ancora imballata, si è mossa bene. Subito in palla il nuovo acquisto che, apparso integro e in buona forma, oltre a mettere in mostra le proprie qualità con alcuni colpi del suo repertorio, ha servito le punte con lanci in avanti molto precisi.

La Vastese, contro un avversario che ha ben figurato, ha confermato di essere squadra di grande esperienza e personalità, ai biancorossi non manca certo il carattere, in campo ci sono almeno 5 capitani: Soria, Spagnuolo, Benedetto, D'Ambrosio e Stango, tutta gente di una certa caratura per la categoria. La novità tattica è rappresentata da Balzano terzino, Precali dall'inizio della preparazione sta provando il ragazzo come difensore. Gli altri due under titolari dovrebbero essere un '94 in porta e un terzino sinistro, in ballottaggio con D'Adamo, che sarà impiegato sempre come centrocampista davanti alla difesa, oggi non sceso in campo per via di un problema al piede. Nella ripresa spazio anche per Tuccia ('96) e Moscatelli ('95).

A proposito di fuoriquota è rientrato dal prestito al Real Tigre il centrocampista Christian Di Laudo ('95), oltre a lui dovrebbero essere tesserati l'esterno alto Ardore ('94 dal Foggia) e il centrocampista Gabriele D'Ambrosio ('98). Già presi il centrale difensivo Dohan ('96) e l'esterno Nesit ('96), tutti provenienti dallo Sporting Vasto.

La squadra tornerà nuovamente ad allenarsi a Guglionesi giovedì e domenica, sia mattina che pomeriggio, ancora doppie sedute. Da lunedì 18 agosto alle 10.00 e alle 17.00 i biancorossi si ritroveranno all'Aragona quando dovrebbero finalmente essere in gruppo il nuovo portiere e l'attaccante.

Guarda le foto

di Giuseppe Mancini (g.mancini@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi