Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Cronaca 14/08/2014

A bordo di un furgone finiscono
fuori strada, paura per 8 ragazzi

Uno di loro è in gravi condizioni

Il furgone ribaltato

È in gravi condizioni uno dei ragazzi che questa notte viaggiava sul furgone uscito fuori strada nella zona industriale di San Salvo. Il ragazzo, 14 anni,  trasportato presso l'ospedale di Foggia, è in sala operatoria proprio in queste ore. 

ore 1.30 - Si sarebbe potuta concludere in tragedia la bravata di 8 giovani sansalvesi, tutti minorenni,  età media 13/14 anni, protagonisti qualche minuto prima dell'una di notte, di uno spaventoso incidente nella notte a San Salvo. A bordo di un furgone nove posti sono finiti fuori strada in via Libero Grassi, nella zona industriale di San Salvo. Per loro fratture e lesioni. 

Secondo una prima ricostruzione dei fatti effettuata dalle forze dell'ordine, uno dei ragazzi aveva preso il furgone di nascosto dal padre e, dopo aver fatto salire a bordo gli amici, si era diretto verso la zona industriale. Qui il gruppo ha percorso le strade buie e non frequentate nelle ore notturne fino a quando qualcosa è andato storto. I segni della frenata sono ben evidenti sull'asfalto, da chiarire la dinamica con cui il mezzo è uscito fuori strada finendo contro gli alberi. Poi ha terminato la sua folle corsa, praticamente distrutto, con le ruote anteriori nel canale di scolo che corre lungo la strada.

A prestare i primi soccorsi è stato un vigilantes della Federalpol in servizio nella zona industriale. "Ero nei paraggi per il mio giro notturno - racconta Antonio Barone - quando ho sentito un boato e mi sono diretto sul posto. Ho temuto il peggio per gli occupanti del mezzo. Ho cercato di sincerarmi sulle condizioni dei ragazzi e di fare le chiamate d'emergenza. Poi, qualche minuto dopo, è passato un carabiniere in quel momento fuori dal servizio e così sono state avvisate tutte le forze dell'ordine e il 118". 

Sono state necessarie sei ambulanze per trasportare i ragazzi presso gli ospedali di Vasto, Termoli e Lanciano, impegnati 118, protezione civile e Misericordia. Nella zona industriale i vigili del fuoco del Distaccamento di Vasto, la polizia municipale di San Salvo e i carabinieri. Le forze dell'ordine hanno effettuato i rilievi sul luogo dell'incidente, poi, quando le loro condizioni lo permetteranno, ascolteranno gli 8 giovani per capire con precisione quanto accaduto in questa notte che ha rischiato di concludersi con un epilogo ben peggiore.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi