Vasto   Musica 07/08/2014

Coro Stella Maris, applausi per il
concerto di musica rinascimentale

Appuntamento per festeggiare i 25 anni dell’associazione musicale

Il coro Stella MarisAncora un appuntamento musiclae per celebrare i 25 anni dalla fondazione dell'Associazione Corale Stella Maris di Vasto Marina. Lo scorso 2 agosto, nella pinacoteca di palazzo d'Avalos, si è tenuto un interessante concerto di Musica Rinascimentale, con il coro diretto da Paola Stivaletta. L’attento e numeroso pubblico ha molto apprezzato i brani le danze e le musiche proposte dal Coro Stella Maris e dal Gruppo Strumenti e Danze del Rinascimento. 

Il programma: C. Tudino Menando gli anni, T. Arbeau Belle qui tiens ma vie, T. Arbeau Cassandra – danza, O. di Lasso Matona mia cara, J. Arcadelt Il bianco e dolce cigno, L. Marenzio Dissi a l’amata mia, F. Caroso Spagnoletta – danza, C. Tudino Il vostro dolce sguardo, J. Bennet Weep, O. Vecchi So ben mi c’ha bon tempo, G. Mainerio Schiarazula Marazula – danza, C. Monteverdi Baci soavi e cari, T. Morley Now is the month, J. Playford Parson’s Farewell – danza, Henry VIII Pastime.

Molto ammirati i vestiti rinascimentali indossati dalle coriste che hanno eseguito quattro danze d’epoca nella bellissima ambientazione del “Salone della Cornice” di Palazzo d’Avalos che ha molto contribuito a ricreare un magico ambiente di corte. Le musiche sono state eseguite con strumenti dell’epoca suonati da musicisti esperti della musica antica come Maurizio Less, Massimo Salcito (viola da gamba) e Marinella Di Fazio ( vihuela de mano) supportati da Paola Stivaletta (viola da gamba), Peppino Forte ( vihuela de mano),  Roberto D’Alessandro ( tamburo), Andrea Belfiore (cembalo).

Il prossimo evento in programma per il 25° anno di fondazione del Coro Polifonico Stella Maris sarà il Concerto di Musica Contemporanea che si terrà il 19 ottobre 2014 nella cattedrale di San Giuseppe alle ore 21.00 con Coro Polifonico Stella Maris e Coro MUSICANOVA di Roma

Foto del concerto di Gabriele Loreto e Daniele Muratore

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi