CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 28/06/2014

Incidente con la moto, muore
19enne studente del Mattei

L’incidente avvenuto a Montenero

Il luogo dell'incidente (foto Primonumero.it)L'impatto è stato troppo violento e per lui non c'è stato niente da fare. Giamarco Pezzotta, 19 anni di Montenero di Bisaccia, studente dell'IIS Mattei di Vasto, è morto questa mattina dopo l'incidente avuto mentre era in sella al suo scooterone Yamaha. Per cause al vaglio delle forze dell'ordine in giovane ha perso il controllo della moto mentre percorreva via Argentieri e si è schiantato contro il muretto di recinzione di un'abitazione. Gianmarco indossava correttamente il casco ma il trauma toracico subito nell'impatto è stato fatale. Inutili i tentativi di rianimazione da parte dei sanitari della Misericordia.

Il giovane era educatore nella parrocchia San Paolo, dove probabilmente si stava recando per collaborare ai preparativi per la festa di questo fine settimana. Tutta la comunità di Montenero ha accolto con dolore il tragico avvenimento.

Sgomento per i compagni e i docenti della 5ª A Informatica dell'IIS Mattei di Vasto. Giamarco appena tre giorni fa aveva sostenuto la prova orale degli esami di maturità, completando quindi il suo percorso di studi. In queste ore sono tanti i messaggi di cordoglio che gli amici stanno scrivendo sulla bacheca del suo profilo Facebook.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi