Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Politica 13/06/2014

"Il Comune somma Tasi e Imu
per tartassare i cittadini"

La polemica - San Salvo, Pd: "il rinvio è una presa in giro perché si paga la mora"

Arnaldo Mariotti (Pd)"Sommare Tasi e Imu sulle seconde case poteva evitarsi, perché il Comune nel bilancio 2014 doveva solo recuperare la somma per il mancato trasferimento della quota Imu ottenuta dallo Stato nel 2013. Invece, ci si è voluto guadagnare per avere maggiori fondi per fare feste e festicciole". E' sulle tasse comunali che il Partito democratico di San Salvo sferra un nuovo, duro attacco all'amministrazione comunale di centrodestra.

"Il coordinatore provinciale di Forza Italia - scrivono in un comunicato la segreteria cittadina e il gruppo consiliare del Pd - fatica a digerire la Caporetto che ha subito il centrodestra nelle elezioni europee e regionali del 25 maggio scorso.
Per chi non lo sapesse, coordinatore di Forza Italia è il sindaco, Tiziana Magnacca, che a seguito del suo doppio-triplo ruolo distoglie ed utilizza la strumentazione ed il personale del Comune per fare polemica politica con il presidente del Consiglio dei ministri, Matteo Renzi.
Il Comune di San Salvo ha deliberato con molta fretta ed approssimazione l’applicazione della nuova tassazione sulla casa, nonostante l’opposizione consigliava prudenza e maggiore attenzione verso le famiglie che possiedono un immobile: il Governo per la Tasi ha stabilito l’aliquota dell’uno per mille, è stato il Sindaco e la sua maggioranza ad elevarla all’1,7 per mille.
Sommare Tasi e Imu sulle seconde case poteva evitarsi, perché il Comune nel bilancio 2014 doveva solo recuperare la somma per il mancato trasferimento della quota IMU ottenuta dallo stato nel 2013.
Invece ci si è voluto guadagnare per avere maggiori fondi per fare feste e festicciole.
La verità è che siamo di fronte ad amministratori improvvisati che non sanno programmare con equilibrio entrate ed uscite del bilancio comunale: la dimostrazione sta nel fatto che ogni volta che si approva il bilancio consuntivo si registra un avanzo di amministrazione intorno al milione di euro.
Si produrre avanzo di amministrazione quando si fanno pagare tasse superione alla necessità per la gestione dei servizi comunali.
Se si voleva, come amministratori comunali, venire incontro ai nostri concittadini, come dice il comunicato di regime, bisognava diminuire la pressione fiscale e non aumentarla.
Per cui - sostiene il Pd - il rinvio del versamento al 16 luglio è solo una presa in giro ed un goffo tentativo di sedare la rabbia dei cittadini che si vedono tartassati dall’amministrazione di centrodestra. Comunque, attenzione: il pagamento dell'Imu non può essere rinviato senza pagare la mora".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi