Vasto   Attualità 24/05/2014

Penalisti a confronto sui delitti
contro la pubblica amministrazione

Ieri il convegno presso il Tribunale di Vasto

Il convegnoSi è svolto ieri, presso l'Aula Magna del Tribunale, il convegno organizzato dalla Camera Penale di Vasto. Al centro dell'attenzione "La riforma dei delitti contro la pubblica amministrazione: esigenza di tutela della collettività e garanzie istuzionali". Un tema di interesse per tutti gli avvocati vastesi, costantemente in aggiornamento professionale. Ad aprire il convegno i saluti del neo eletto presidente della Camera Penale di Vasto, Giovanni Cerella, di Nicola Artese, presidente dell'ordine degli avvocati, e del presidente facente funzioni del Tribunale, Italo Radoccia.

I due importanti relatori sono arrivati da Bologna: il dottor Bruno Giangiacomo, presidente aggiunto della sezione Gip del Tribunale di Bologna, e l'avvocato Alessandro Gamberini, del foro del capoluogo emiliano. Gli interventi sono stati moderati dall'avvocato Fiorenzo Cieri mentre ad Angela Pennetta sono state affidate le conclusioni dell'incontro. 

Foto Eugenio LibertiniQuesto convegno è il primo di una serie di appuntamenti che la Camera Penale di Vasto proporrà. "Questa assemblea - ha commentato Angela Pennetta dopo le ultime elezioni - serve a ridare sprint all'attività della Camera penale di Vasto, dopo che, nel suo discorso d'insediamento, il nuovo presidente del Tribunale, Italo Radoccia, ci ha ridato speranza nella battaglia per la difesa del nostro palazzo di giustizia dal rischio chiusura".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi