Roby Santini, il nuovo video è "Na casetta a la Majella" - Un brano della tradizione abruzzese rivisitato in chiave moderna
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Musica 05/05/2014

Roby Santini, il nuovo video
è "Na casetta a la Majella"

Un brano della tradizione abruzzese rivisitato in chiave moderna

Uno scatto durante le ripreseDopo la presentazione ufficiale del nuovo disco Roby Santini lancia il primo videoclip realizzato sul brano che dà il titolo all'album. 'Na casetta a la Majella è un omaggio all'Abruzzo con la rivisitazione di una delle più famose canzoni popolari della regione. Dopo uno dei suoi brani più conosciuti "La sposa me" l'artista casalese torna sul tema del matrimonio, questa volta con una sposa intenta a scegliere l'abito nuziale accompagnata da mamma e amiche. 

Per la regia del video si è rinnovata la collaborazione con Occhimagico Film Production, per la regia di Simone D'Angelo e la fotografia di Costanzo D'Angelo. Produzione esecutiva e styling sono state curate da Barbara Di Iorio.

Alle riprese hanno partecipato:  
Christian Di Guilmi e Michelle Di Santo - I bambini
Teresa Mastroberardino - Titolare del negozio
Ida Di Francesco - La sposa
Antonietta Amoroso - La madre della sposa
Giorgia Spadano e Roberta Del Bonifro - Le testimoni
Mirko Silvestri e Sabato Giugliano - I testimini 

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi