CHIUDI [X]
 
Vasto   Eventi 02/05/2014

"Sei di Vasto se..." in festa:
buona la prima alla Villa Comunale

Tante persone hanno partecipato all’evento nato sulla rete

La festa alla Villa ComunaleUna giornata dedicata a Vasto e ai Vastesi. In tanti ieri hanno partecipato alla festa nata sul web grazie alla pagina facebook "Sei di Vasto se..", creata da Patrizia Ciccotosto. Da luogo virtuale dove condividere ricordi, immagini, usi e costumi, tradizioni legate alla città, il gruppo è diventato lo stimolo per organizzare una festa vera e propria. Sin dal pomeriggio la Villa Comunale, spazio che ieri ha ricordato a tanti le sue potenzialità come luogo di aggregazione, si è animata di musiche e canti. C'è stato spazio per tutti, con la conduzione di un frizzante Nicola Cedro, dai ragazzi del Liceo Scientifico e Liceo Musicale, fino alle tradizioni popolari nel ricordo di Ezio Pepe, Gaetano Ciancio, Renato Terpolilli e tanti altri. Ed erano di tutte le età anche i partecipanti, con anziani che hanno vissuto una giornata nel segno del ricordo del passato, alle famiglie e anche ai giovani che si sono fermati anche nella serata. Non sono mancati i classici inconvenienti da "bello della diretta", ma era anche quello lo spirito voluto dagli organizzatori. Un primo "esperimento" per incontrarsi e vivere qualche ora di svago e divertimento con il filo conduttore della vastesità. Ora, con il successo di questa prima edizione, si potrà pensare a nuovi appuntamenti, magari nella stagione estiva così da coinvolgere chi vive e lavora lontano dalla città natale e i turisti che sceglieranno di trascorrere in riva all'Adriatico le loro vacanze.

In mattinata pubblicheremo il racconto video della festa.

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi