Memorial Bevilacqua e Sperinteo, sabato all’Aragona il Golfo Calcio - Tradizionale appuntamento pasquale
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 18/04/2014

Memorial Bevilacqua e Sperinteo,
sabato all’Aragona il Golfo Calcio

Tradizionale appuntamento pasquale

Benito Bevilacqua e Luigi Sperinteo prima della partenza per un torneo a PragaSabato 19 aprile allo stadio Aragona di Vasto alle 10.30 ci sarà la seconda edizione del Memorial Benito Bevilacqua e Luigi Sperinteo, storici dirigenti de Il Golfo Calcio Vasto. "Generazioni a confronto, dedicato a Gino e Benito".

Scenderanno in campo gli attuali giocatori della squadra e tanti ex del passato che hanno vestito questa prestigiosa e gloriosa maglia.

Fondato nel 1986 Il Golfo Calcio Vasto è una squadra che oltre a partecipare al campionato amatoriale Figc, categoria nella quale si è piazzata al primo posto nella stagione regolare, ha preso parte a vari tornei in tutto il mondo: Repubblica Ceca, Malta, Spagna e Ungheria, oltre ad aver vinto lo Scudetto di categoria. La società è impegnata anche fuori dal campo con iniziative che puntano a promuovere e mantenere vive le tradizioni vastesi, come la Pasquetta e lu Sand'Andunie.

Un evento organizzato dall'allenatore del Golfo Nicola D'Attilio insieme a Francesco Orticelli, Antonio D'Aloisio, Franco Di Conca, Rocco Marinucci e al capitano storico Domenico Lillo Molino.

A seguire è in programma il tradizionale pranzo durante il quale tutti i partecipanti si scambieranno gli auguri di Pasqua.

Nella fotogallery le immagini della prima edizione del memorial.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi