Corso di AIB 1° livello della Protezione Civile Arcobaleno - Riconosciuto e autorizzato dal settore Protezione Civile della Regione Abruzzo
 
San Salvo   Eventi 14/04/2014

Corso di AIB 1° livello della
Protezione Civile Arcobaleno

Riconosciuto e autorizzato dal settore Protezione Civile della Regione Abruzzo

Le lezioni durante il corsoOttima riuscita del corso di AIB 1° livello organizzato dalla Protezione Civile Arcobaleno di San Salvo e riconosciuto e autorizzato dal settore Protezione Civile della Regione Abruzzo, che si è concluso sabato pomeriggio. Il corso, patrocinato dal comune di San Salvo, si è svolto in quattro giornate ed ha visto l’apertura con il saluto portato a nome dell’amministrazione comunale dall’assessore alla cultura, Giovanni Artese.

Le lezioni sono state tenute dal presidente della Protezione Civile Arcobaleno Nicola Di Sciascio, dal capo reparto in quiescenza dei Vigili Del Fuoco Antonio Ottaviano, dal commissario in quiescenza del Corpo Forestale dello Stato Nicola Angelucci e dall’infermiere Emanuele Lattanzio formatore di BLS. Diverse le materie trattare nel corso tra cui i ruoli del volontariato e della protezione civile, i principi della combustione, le caratteristiche degli incendi, l’antincendio boschivo e non e le relative tecniche di intervento, il primo soccorso e le tecniche di rianimazione cardio polmonare.

Al corso oltre i volontari dell’Arcobaleno ONLUS di San Salvo hanno partecipato le associazioni Il Castello di Monteodorisio, Arci Pesca Fisa-Comitato Provinciale di Chieti, gruppo comunale di San Buono, Fir Cb San Vitale di San Salvo, Ascarì di Santa Maria Imbaro e Madonna dell’Assunta di Casalbordino, tutte aderenti al coordinamento territoriale di Protezione Civile del Vastese.

"Siamo molto soddisfatti -afferma Nicola Di Sciascio, presidente dell’Arcobaleno e referente del coordinamento- di aver svolto questo importantissimo corso con il quale siamo riusciti a formare diverse decine di volontari su questa materia indispensabile per gli operatori che nei mesi estivi sono impegnati in questo delicato servizio. Per il futuro sono pronti già altri corsi per far crescere ulteriormente la professionalità dei volontari".

 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi