Scontro auto-moto in corso Europa, giovane motociclista in ospedale - L’incidente avvenuto all’incrocio tra corso Europa e via Banchelet
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 13/04/2014

Scontro auto-moto in corso Europa,
giovane motociclista in ospedale

L’incidente avvenuto all’incrocio tra corso Europa e via Banchelet

Il luogo dell'incidente È stato trasportato al San Pio da Pietrelcina di Vasto il giovane motociclista coinvolto in un incidente qualche minuto dopo le 18. In corso Europa la moto da cross MBK guidata da A.S., 20 anni, che procedeva in direzione corso Mazzini, e la Mazda 323 guidata da un vastese, A.S., che doveva svoltare a sinistra in via Bachelet si sono scontrate  al centro dell'incrocio, proprio davanti all'ingresso del fast food Mc Donalds, davanti agli occhi di numerose persone presenti in zona in quel momento.

L'impatto è stato molto violento, con il ragazzo volato via di sella e ricaduto a qualche metro di distanza. Fortunatamente indossava il casco integrale ben allacciato, che ha evitato conseguenze drammatiche. Pesantemente danneggiati i due mezzi, con la forcella anteriore della moto spezzata in due in seguito allo scontro.

Sono stati alcuni passanti a soccorrere immediatamente il giovane, rimasto cosciente, mentre sul posto arrivava l'ambulanza del 118. I sanitari, dopo aver prestato le prime cure, lo hanno caricato sull'ambulanza per portarlo in ospedale. 

Sul posto anche una pattuglia dei Carabinieri della Compagnia di Vasto, che ha effettuato i rilievi per ricostruire l'esatta dinamica del sinistro, raccogliendo anche le testimonianze di chi aveva assistito allo scontro. Il tratto a salire di corso Europa è rimasto chiuso al traffico per diversi minuti.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi