Discariche abusive, attivisti di Gim ripuliscono il parcheggio - Via alessandrini
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 12/04/2014

Discariche abusive, attivisti
di Gim ripuliscono il parcheggio

Via alessandrini

Vasto. Attivisti di Gim puliscono il parcheggio di via Alessadrini"Discariche come questa si creano a causa dell'inciviltà, ma anche di un sistema di raccolta differenziata che non può funzionare così come è concepito, inadeguato a una città che supera i 40mila residenti. Abbiamo sempre detto che sarebbe stato opportuno creare delle isole ecologiche in cui conferire i rifiuti quando si producono e non un servizio di raccolta porta a porta nel quale il pattume si conferisce solo nei giorni in cui gli addetti passano a ritirarla". Si schiera a favore di un cambio radicale del sistema di nettezza urbana a Vasto Marco di Michele Marisi, responsabile di Giovani in movimento, l'associazione che raggruppa i giovani di centrodestra.

"Stamani, armati di guanti, sacchi ed altri strumenti - racconta - siamo stati a ripulire un’area di Via Alessandrini a Vasto, le cui condizioni igienico sanitarie precarie erano state segnalate dai residenti della zona che avevano chiesto a chi di competenza di intervenire. Poiché nessuno fino ad oggi aveva provveduto, ed erano ormai mesi che rifiuti di tutti i tipi giacevano a terra, abbiamo deciso di farlo noi. Questa situazione – ha proseguito di Michele Marisi - creava non poca preoccupazione tra gli abitanti di quella zona della città, non fosse altro per il fatto che questo parcheggio era diventato ricettacolo di topi e non solo. Poiché riteniamo che la Politica debba essere azione oltre che pensiero, proposta e protesta, oggi abbiamo deciso di sostituirci a chi avrebbe dovuto pulire quest’area, o a chi avrebbe dovuto invitare a farlo, e ce ne siamo occupati noi. Se gli attuali amministratori dimenticano i cittadini, in questo caso di questo quartiere, gli stessi cittadini devono sapere che noi non li abbiamo dimenticati. E oggi e non solo, ci siamo messi al servizio loro. Ogni volontario, durante le operazioni di pulizia, ha indossato una maglietta con il simbolo del sodalizio e con la frase Gli amministratori vi dimenticano. Noi no. I sacchi di rifiuti, poi, sono stati conferiti presso i bidoni rimasti in città, della raccolta indifferenziata".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi