A Furci volontari in piazza nel weekend con "Fiori d’Azzurro" - L’iniziativa promossa dal Gruppo Comunale di Protezione Civile
 
Furci   Eventi 11/04/2014

A Furci volontari in piazza nel
weekend con "Fiori d’Azzurro"

L’iniziativa promossa dal Gruppo Comunale di Protezione Civile

Fiori d'AzzurroAnche nella piazza Beato Angelo di Furci si svolgerà l’iniziativa Fiori d’Azzurro 2014, promossa dal Telefono Azzurro per sensibilizzare i cittadini sulla triste problematica della violenza sui bambini. Ad attivarsi per la presenza in piazza sabato 12 e domenica 13 aprile è stato il gruppo comunale di Protezione Civile. “Già da tempo - spiega la presidente Federica Vinciguerra, anche assessore alle politiche sociali di Furci - siamo impegnati in iniziative a sostegno dei minori, dalla promozione della petizione Un diritto alla famiglia a questa insieme al Telefono Azzurro”. 

In tante piazze italiane, tra cui quella di Furci, saranno in vendita le piante di Calancola, molto allegre e presenti in cinque colori diversi. Con Fiori d’Azzurro l’associazione che difende i diritti dei bambini “vuole aumentare la propria capacità d’ascolto sulla linea gratuita 1.96.96, chat  e social network per essere più facilmente raggiungibile dai bambini e adolescenti in difficoltà con qualunque mezzo di comunicazione e ovunque essi si trovino”. 

Più sensibilizziamo, più fondi raccogliamo, più risposte di aiuto concreto riusciremo a dare”, commenta Federica Vinciguerra. “Violenza sui bambini, rompiamo il silenzio. Con un fiore”. Questo lo slogan scelto per le due giornate di raccolta e sensibilizzazione. “Sentiamo molto il tema dei minori e la violenza sui bambini rimane ancora oggi un dramma che si consuma nel silenzio. Abbiamo deciso di impegnarci in questa attività insieme a Telefono Azzurro soprattutto per far conoscere il problema e aiutare i bambini a capire che fuori c'è qualcuno pronto ad aiutarli, a sconfiggere la paura che spesso li porta a tenere nascosto il problema”. 

Appuntamento, quindi, per sabato e domenica in piazza a Furci per contribuire alla raccolta fondi.

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi