Hashish nella tasca dei pantaloni, denunciato 24enne vastese - Mentre camminava in una strada di campagna a Monteodorisio
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Monteodorisio   Cronaca 19/03/2014

Hashish nella tasca dei pantaloni,
denunciato 24enne vastese

Mentre camminava in una strada di campagna a Monteodorisio

E’ stato fermato da una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Vasto mentre camminava a piedi in una strada di campagna nei, pressi di Monteodorisio. I militari dell’Arma stavano transitando nella zona durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione dei furti in abitazione quando hanno notato un uomo che si dirigeva, a passo svelto, verso il centro abitato.

I Carabinieri si sono avvicinati per chiedere se avesse bisogno di aiuto vista l’ora tarda e la strada poco illuminata ma il giovane, poi risultato un 24enne di Vasto, ha risposto che era tutto ok. Il suo atteggiamento intimorito non ha convinto i militari che, a quel punto, insospettiti dalle risposte evasive del giovane, hanno deciso di controllarlo.

Alla richiesta dei Carabinieri se avesse con se della sostanza stupefacente il 24enne, dopo un attimo di esitazione, ha fatto un cenno di conferma con il capo e, spontaneamente, ha estratto dalla tasca dei pantaloni un piccolo involucro all’interno del quale sono stati rinvenuti 9 grammi di hashish.

Undici semi di marijuana sono stati, invece, recuperati nella sua abitazione, all’interno del comodino della camera da letto, durante la successiva perquisizione domiciliare. Il 24enne, denunciato in stato di  libertà, dovrà ora rispondere di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi