Al via la realizzazione delle rotatorie sulla statale 16 - Interessato il tratto compreso tra il casello e la zona industriale di punta penna
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 06/03/2014

Al via la realizzazione delle
rotatorie sulla statale 16

Interessato il tratto compreso tra il casello e la zona industriale di punta penna

Un incidente in località ZimarinoInizieranno a breve i lavori previsti lungo la statale 16 nel tratto compreso tra il casello Vasto Nord e la zona industriale di Punta Penna. Come annunciato nei mesi scorsi verranno realizzate tre rotatorie oltre alla ricostruzione del ponte sul torrente Apricino. Lavori attesi da anni e che finalmente dovrebbero mettere in sicurezza il tratto di strada. La rotatoria provvisoria nei pressi del casello autostradale diventerà definitiva. A questa se ne aggiungerà una di dimensioni inferiori proprio a ridosso dell'ingresso dell'A14.

Verrà realizzata ex novo quella in località Pagliarelli, qualche decina di metri prima (provenendo da sud) della Cantina Sociale San Michele. Questi lavori sono di particolare interesse poichè, permetteranno di eliminare l'incrocio pericoloso in località Zimarino, dove costantemente si verificano incidenti.

Secondo quanto comunicato dall'Anas "i lavori, che verranno avviati entro la fine del corrente mese, prevedono la realizzazione di tre rotatorie e la demolizione e ricostruzione di un ponte, per un investimento complessivo di 3,7 milioni di euro, al fine di incrementare la scurezza stradale lungo il tratto della statale Adriatica interessato". Ad eseguirli sarà l'Associazione Temporanea di Imprese Edil Valle Srl - Gianfranco Molinaro Srl con sede a Sora, che avrà un termine per l'esecuzione di 300 giorni naturali e consecutivi, con l'ultimazione quindi prevista per il prossimo mese di dicembre.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi