Studentessa molisana arrestata a Vasto con 20 grammi di eroina - La giovane fermata dai carabinieri
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 24/02/2014

Studentessa molisana arrestata
a Vasto con 20 grammi di eroina

La giovane fermata dai carabinieri

foto repertorio

È stata arrestata con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e condotta presso la casa circondariale di Vasto, la studentessa 24enne di Isernia fermata sabato sera a Vasto, mentre percorreva la statale 16. Mentre percorreva la ss 16 in direzione sud, la giovane ha ricevuto l'alt da un posto di controllo dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vasto.

"Ad insospettire i militari - spiega una nota del Comando Provinciale di Chieti- è stato l’eccessivo nervosismo mostrato dalla ragazza durante il controllo della sua patente di guida e della carta di circolazione dell’auto che, peraltro, sono risultati in regola.

Alla richiesta dei Carabinieri se detenesse delle sostanze stupefacenti la studentessa, dopo un primo tentativo di sviare i sospetti dei militari dell’Arma, vistasi ormai alle strette, ha consegnato, spontaneamente, un involucro contenente 20,5 grammi di eroina che deteneva nella tasca della sua giacca". 

Per lei è scattato il provvedimento di arresto e, su disposizione dell'autorità giudiziaria, è stata trasferita presso il carcere di Torre Sinello. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi