Il Furci batte l’Incoronata, ma i vastesi recriminano - "applicazione non omogenea delle regole"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 23/02/2014

Il Furci batte l’Incoronata,
ma i vastesi recriminano

"applicazione non omogenea delle regole"

Una fase di gioco di Furci-IncoronataA Furci per l'Incoronata Calcio Vasto lanciata verso le posizioni di vertice nel campionato di Seconda Categoria arriva una sconfitta pesante. I vastesi recriminano perchè a loro dire il risultato finale sarebbe frutto di una gara ai limiti della normalità, protagonista il direttore di gara, Giuseppe Di Nunzio della sezione di Lanciano.

I biancorossi hanno una prima occasione con Priolo su cross di Stivaletta ma l'attaccante non arriva in tempo, poi Fioravante impegna il portiere avversario che respinge. Subito dopo vantaggio del Furci, cross sul secondo palo Zocaro, giocatore-allenatore, di testa firma il vantaggio.

L'Incoronata non molla ma dopo qualche minuto viene assegnato un calcio di rigore su una ripartenza del Furci per un fallo su Zocaro che su rigore firma il raddoppio.

Nella ripresa occasione per Priolo ma la palla si stampa sul palo a portiere battuto, poi altra occasione di testa per i biancorossi su cross dalla fascia ma Romilio calcia di pochissimo alto. I vastesi si sbilanciano e su contropiede arriva il terzo gol dei padroni di casa con D'Addario. Mastrangioli sbaglia un gol solo a tu per tu con l'estremo difensore di casa. All'82' ancora Mastrangioli realizza il 3-1 ininfluente.

La partita è stata molto nervosa, anche a causa di alcune scelte disutibili del direttore di gara, su tutte la mancata assegnazione di un calcio di rigore per gli ospiti. In più ci sono stati due espulsi, Lapenna per il Furci e Trentino per l'Incoronata, oltre a dieci ammoniti in totale, cinque per per parte. 

L'Incoronata protesta per le decisioni dell'arbitro. "Assurdo che non sia stato concesso un rigore a Fioravante caduto in area colpito da un fallo duro che gli ha provocato seri problemi alla caviglia. Numerose le ammonizioni e le interruzioni, alcune inspiegabili e spesso contro di noi. Il capitano biancorosso è stato espulso al 30' del primo tempo per aver chiesto spiegazioni. Tutta l'Asd Incoronata Calcio Vasto chiede maggiore rispetto, buon senso e un'applicazione omogenea delle regole per il prosieguo del campionato".

La prossima partità sarà in trasferta contro il Paglieta capolista. Oggi in programma il derby di Montalfano tra Gs e Real. 

Formazione Incoronata: Mariani, Stivaletta, Bozzelli, Mastrangioli, Valentini, Trentino, Verrone, Ciccotosto, Romilio, Priolo. a disposizione Benedetti, De Santis, Auriemma, Lanzano, Calvano, Menabuoni, Della Penna. Allenatore Francesco Mucci

 

Il programma della 17esima giornata (4° di ritorno) di Seconda Categoria, girone B. Domenica 23 febbraio, ore 15.00. Colledimezzo-San Buono, Fossacesia 90-Paglieta, Fresa-Mario Turdò, Furci-Incoronata Calcio Vasto 3-1, Mario Tano-Gissi, Montalfano-Real Montalfano, Valle Del Treste Liscia-Casalanguida

La classifica. Paglieta 33, Real Montalfano 31, Incoronata Calcio Vasto* 29, San Buono 28, Mario Tano, Gs Montalfano, Gissi 25, Fresa 23, Fossacesia 22, Furci* 20, Mario Turdò 19, Colledimezzo 17, Casalanguida 9, Valle Del Treste Liscia 6 (* una partita in più)

Il prossimo turno, domenica 2 marzo, ore 15.00. Casalanguida-Furci, Fossacesia 90-Mario Tano, Gissi-Fresa, Mario Turdò-Montalfano, Paglieta-Incoronata, Real Montalfano-Colledimezzo, San Buono-Valle Del Treste Liscia

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi