Discarica in zona Maddalena, in azione la Protezione Civile - I volontari hanno bonificato l’area
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Ambiente 03/02/2014

Discarica in zona Maddalena,
in azione la Protezione Civile

I volontari hanno bonificato l’area

La bonifica della discaricaHanno lavorato per tutta la mattinata di ieri per bonificare una discarica abusiva presente nella zona della Maddalena. Sei volontari del gruppo di Comunale di Protezione Civile si sono dedicati anima e corpo alla pulizia dei rifiuti abbandonati da cittadini incivili. "Stiamo esaminando alcuni documenti ritrovati per risalire agli autori di tale scempio - commenta il responsabile del gruppo di PC, Eustachio Frangione-. Non posso che esprimere il sincero apprezzamento per gli operatori che gratuitamente mettono a disposizione il loro tempo per queste operazioni". 

Nel corso della pulizia sono stati recuperati anche 15 pneumatici, che fanno salure ad oltre centro il numero di quelli recuperati da quando la Protezione Civile ha attivato la convenzione per lo smaltimento delle gomme abbandonate. "Per evitare che la situazione degeneri - aggiunge Frangione- chiediamo il coinvolgimento di tutti i cittadini sensibili alle tematiche ambientali". Dalla Protezione Civile anche un invito alle associazioni ambientalistiche del territorio ad effettuare azioni congiunte, affinchè si possa mantenere il controllo del territorio contro le azioni degli incivili che purtroppo sempre più spesso si verificano.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi