CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 27/01/2014

Tiro a segno: per La Verghetta
vittoria a Pescara e nuovo record

Prima gara federale regionale della stagione

Marco La Verghetta in garaInizia nel migliore dei modi la stagiona agonistica 2014 per il tiratore vastese Marco La Verghetta. Nella prima gara regionale federale, il portacolori del TSN Pescara ha ottenuto la vittoria nella specialità Pistola 10 metri 40 colpi. Doppia soddisfazione perchè, nell'appuntamento presso il nuovo Poligono di Pescara, La Verghetta ha fatto registrare il suo nuovo record personale, 375 punti. Al secondo posto Andrea Ianni, del TSN L'Aquila, al terzo Attilio Del Monaco di Teramo.

La Verghetta ha sparato con una grande costanza nelle 4 sessioni di tiro, riuscendo a battere con disinvoltura la concorrenza. Grande soddisfazione per il presidente della squadra pescarese, Rino Solari, che con la nuova struttura a disposizione potrà certamente portare la squadra a livelli altissimi. La notizia dela vittoria di La Verghetta è stata accolta con soddisfazione anche dal presidente Giulio Di Tullio e dai soci dell'Air Shooting Vasto, sodalizio nato lo scorso anno e che vede La Verghetta tra i suoi soci.

Per Marco La Verghetta non c'è solo l'attività agonistica da portare avanti. Dal 2012 è nel giro della nazionale paralimpica di tiro a segno come preparatore fisico e dallo scorso è delegato regionale Fispes. Tra i suoi obiettivi c'è quello di costituire al più presto la prima società sportiva segno paralimpica in Abruzzo, così da promuovere la pratica del tiro a segno e di altre discipline anche tra atleti con disabilità. 

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi